Tennis club castiglionese: bilancio positivo per il 2016

E’ tempo di bilanci di fine anno anche per il Tennis Club Castiglionese. Bilancio importante anche dei primi 2 anni di mandato del consiglio direttivo presieduto da Giuseppe Pianaccioli anche perché il 2017 sarà l’anno delle elezioni per il suo...

campo_tennis_castiglion_fiorentino

E’ tempo di bilanci di fine anno anche per il Tennis Club Castiglionese.

Bilancio importante anche dei primi 2 anni di mandato del consiglio direttivo presieduto da Giuseppe Pianaccioli anche perché il 2017 sarà l’anno delle elezioni per il suo rinnovo fissate, come da nuovo statuto approvato lo scorso maggio, per la prima domenica di dicembre.

Dal punto di vista dei numeri, il 2016 ha confermato la rapida ed imperiosa ascesa del Tennis Club Castiglionese che, grazie ai suoi 372 tesserati al 31 Dicembre 2016, si è attestato al 2° posto assoluto per numero di tesserati tra tutti i Circoli della provincia di Arezzo ed addirittura al 114° posto su 3500 circoli FIT in tutta Italia. Tutto ciò è dovuto al boom di iscrizioni di bambini e ragazzi, 141 !, alla Scuola Tennis ed al Campus Estivo 2016 e di nuovi soci, giocatori e frequentatori, del Circolo che sono arrivati alla cifra record di 231 al 31 dicembre 2016. Sono molte le ragioni che possono spiegare questi grandi numeri per una Scuola Tennis di un circolo di provincia come il nostro ed è giusto ricordarle una per una.

La prima è sicuramente la politica di avvicinamento al tennis per tutti gli alunni delle scuole, primarie e dell’infanzia, del comune di Castiglion Fiorentino intrapresa nel 2015 dal Consiglio Direttivo e che sta ripagando in termini di immagine e di numeri il Tennis Club Castiglionese e la sua scuola tennis. Infatti, grazie alla lungimiranza del Consiglio Direttivo ed alla disponibilità dello staff tecnico, circa 1000 bambini delle scuole castiglionesi hanno potuto usufruire, per il secondo anno scolastico consecutivo, di un servizio professionale e gratuito al tempo stesso per diversi mesi all’anno. Indimenticabile per tutti, maestre e bambini, è stata la giornata di festa del 1° giugno con il Circolo invaso da oltre 200 bambini di tutte le scuole dell'infanzia castiglionesi.

Altra spiegazione per la crescita importante della Scuola Tennis è la crescita, sia in termini numerici che qualitativa, dello staff tecnico.

Ad oggi sono 6 in totale i componenti lo staff tecnico grazie all’inserimento di Paolo Pazzaglia, laureato in Scienze Motorie, come nuovo preparatore atletico, e di Maya Bacci, psicoterapeuta, come preparatrice mentale Fit di 1° livello, che si sono aggiunti ai Maestri Nazionali Maria Letizia Zavagli (resp. Scuola Tennis e Campus) e Valerio Ballerini, ed agli Istruttori di 2° Livello Pierpaolo Costabile (resp. Settore Agonistico) e Chiara Ballotti. In conseguenza del grande lavoro svolto negli ultimi 2 anni dal nuovo staff tecnico e dal Consiglio Direttivo, il 2016 ha segnato una rapida risalita nelle classifiche nazionali come Circolo, posizionandoci al 245° posto su 547 circoli qualificati come standard school (nel 2015 eravamo al 415° posto). Stanno crescendo anche il numero dei tesserati under che si avvicinano ai tornei per agonisti e, per la prima volta da molto tempo, quest’anno finalmente ci presenteremo alla nuova stagione agonistica under con ragazzi dotati di classifiche FIT di tutto rispetto.

"Il 2016 - fanno sapere dal tennis club - ci ha anche consegnato un Francesco Zucchini in gran spolvero: infatti, dopo 4 finali stagionali perse (Sansepolcro, Figline, Prato e CT Arezzo), domenica 18 settembre ha vinto a Sinalunga il torneo più importante della sua stagione tennistica ovvero il Master Under 16 per l’anno 2016. Grande risultato anche quello ottenuto dalla nostra squadra Under 14 maschile composta da Lorenzo Bucaletti ed Andrea Ferruzzi, con la vittoria del girone prima e la conquista dei quarti di finale regionali poi, sconfitti soli dai futuri campioni regionali del TC Lucca La crescita esponenziale dei soci del Circolo è dovuta invece ai nostri tre punti di forza: strutture, eventi sportivi e vita sociale".

Dal punto di vista della struttura il socio del Tennis Club Castiglionese sa che può contare su un Circolo di alto livello qualitativo con 4 campi in terra rossa sempre ben manutenuti ed 1 nuovo campo in Play-it, una Club House e gli Spogliatoi rimessi a nuovo lo scorso Aprile con i lavori di sanificazione (lavaggio con idropulitrice, raschiatura, antimuffa) e tinteggiatura interna ed esterna, il nuovo sistema di prenotazioni online Wansport in funzione da Marzo 2016, la nuova Area Giochi per bambini realizzata lo scorso Giugno insieme ai lavori di messa in sicurezza del vialetto posto sul retro del Circolo.

Dal punto di vista degli eventi sportivi il circolo è stato molto attivo grazie ad una programmazione 2016 di tornei che sono andati incontro alle richieste di tutte le tipologie di socio e atleta under: su tutti il torneo OPEN di maggio (con un Montepremi di € 3.000 e oltre 140 iscritti) ed il torneo di 4° categoria di Luglio con il nuovo record di iscrizioni in tornei di singolare per il Circuito Vallate Aretine (159 iscritti nel singolare maschile e femminile).

A questi vanno aggiunti il torneo Under dell’Epifania (con 135 iscritti), i Campionati Provinciali TPRA, ed i 2 tornei sociali di Giugno e Dicembre (con oltre 80 iscritti), le numerose squadre del Circolo iscritte ai vari campionati FIT (D2 maschile e femminile, D3 maschile, U16 M/F, U14 M/F, U12 M/F, le squadre Promo).

Ovviamente una programmazione così numerosa ha portato via, soprattutto nei momenti più intensi della stagione, i campi a tutti quei soci non agonisti che amano solo divertirsi senza cimentarsi in tornei: per ringraziarli come si deve, abbiamo comunque dedicato loro le 2 settimane del Socio (dal 6 al 12 giugno e dal 27 dicembre al 2 gennaio) con la quota campi ridotta del 50% ! Dal punto di vista della vita sociale non c’è dubbio che siamo “instancabili” grazie all’organizzazione mirata di una serie di eventi che hanno accompagnato i soci e le loro famiglie lungo tutto l’arco dell’anno.

Come non ricordare i momenti più importanti del 2016 quali la 24 ORE del 22/23 Luglio giunta alla sua 3° edizione e che ha richiamato oltre 150 soci alla nottata più lunga dell’anno, la 2° Edizione del Tennis Vintage del 10/11 Settembre che sta crescendo grazie anche ad eventi collaterali di livello nazionale come la mostra di Salvatore Sodano "ARTE E PALLACORDA”. Oltre a questi appuntamenti ormai imperdibili ce ne sono stati altri che meritano di essere menzionati come le Cene a tema del Sabato e le serate del venerdì che hanno fatto sempre ogni settimana il pienone al Circolo, il Torneo di Carnevale in maschera, le feste per i bambini di Carnevale, Halloween e di Natale, la tendata finale del Campus con oltre 80 bambini presenti, la settimana bianca del Circolo con oltre 50 soci presenti, le lezioni di Ginnastica con Daniela e di Atletica con Paolo che sono diventate un must per molti nostri soci, il Progetto “il Circolo dei bambini” realizzato con Deborah dove i nostri bambini si sono cimentati in laboratori creativi e sono stati educati all'amore verso il nostro circolo, e molti altri appuntamenti scanditi con frequenza settimanale o mensile. Il 2016 verrà ricordato anche per una serie di eventi che hanno dato grande lustro al Tennis Club Castiglionese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ad aprile - continuano ancora dal club - siamo stati presenti al Gran Galà dello Sport e questo ci ha dato la possibilità, oltreché di premiare la Federazione per i 40 anni dalla vittoria in Coppa Davis, di far conoscere il nostro Circolo ad alcuni rappresentanti della F.I.T. come il Consigliere Nazionale Guido Turi. A Giugno, dopo la stupenda cavalcata che ci ha portato in serie D1, abbiamo ospitato la finale del Campionato regionale di serie D2 Femminile che ha visto laurearsi Vice Campionesse Regionali le 4 atlete della nostra squadra: Maria Letizia Zavagli, Chiara Ballotti, Patrizia Felicini e Laura Casagni. A luglio siamo stati presenti al Premio Fair Play con la nostra Scuola Tennis ed insieme a quella del CT Arezzo. A Settembre abbiamo partecipato, sempre con la nostra Scuola Tennis, alla Notte Bianca Castiglionese. Il momento forse più alto dell’anno lo abbiamo toccato con la festa del 26 Novembre dedicata al progetto VIVA il Tennis, una data che rimarrà nella storia del Circolo considerata l’importanza sociale del progetto e vista la presenza alla festa di molte delle più alte cariche sportive e politiche a livello regionale. Ultimi, ma sicuramente i più graditi e veri fiori all’occhiello del Tennis Club Castiglionese, sono i premi ed i riconoscimenti che la Federazione Italiana Tennis, la Regione Toscana ed il Comune di Castiglion Fiorentino ci hanno voluto riservare. Sabato 29 Ottobre a Firenze c’è stata l’assegnazione, da parte della Federazione nelle mani del Presidente del Circolo, del PREMIO SPECIALE " SOCIETA' " AL TENNIS CLUB CASTIGLIONESE con la seguente motivazione: " Il Comitato Regionale Toscano ha deciso di assegnare al Tennis Club Castiglionese il Premio Speciale 2016, come giusto riconoscimento per l'attività che da tempo svolge con grande impegno sportivo nei vari settori della promozione e propaganda, addestramento, organizzazione ed agonistico, divulgando, quindi, l'immagine del Tennis Toscano, in termini di prestigio, anche a livello nazionale". Sabato 26 Novembre la Vice presidente del Consiglio Regionale della Toscana Lucia De Robertis ci ha insignito del Riconoscimento della Regione Toscana per l’impegno profuso nella promozione ed organizzazione del Progetto Viva il Tennis dedicato ai ragazzi del Progetto VIVA e della Casa di Pinocchio. Giovedì 22 Dicembre è stata la volta del Sindaco Mario Agnelli del Comune di Castiglion Fiorentino che, a nome della Giunta e della città che rappresenta, ci ha premiato con un attestato di Benemerenza "per l'ottenimento del Premio Speciale 2016 della FIT, per l'ottimo lavoro svolto con i giovani atleti castiglionesi e per i costanti investimenti nelle strutture, risorse umane e progetti sociali. Un orgoglio per tutta la città di Castiglion Fiorentino". Ovviamente tutte le nostre iniziative e tutti gli investimenti che abbiamo fatto durante tutto il 2016 non sarebbero stati possibili senza l’aiuto dell’Amministrazione Comunale in primis ed il sostegno delle forze economiche locali come Banca Valdichiana, Cantine Faralli, Castellani Sport, Cima Chemicals, Conad, CP srl, ESTRA, Euromobili, GardenAr, L'Assicurese, Macelleria del Viale, Macrì Antonio Saverio, Mediolanum, Menci, MST di Meucci Stefano, Officina 4x4, Officina Meccanica Baldetti, Pastificio Fabianelli, Pierozzi Auto, Sanchini Profumerie e Tomaificio Il Castello. Un 2016 che rimarrà ben scolpito nella memoria dei soci e di chi frequenta il Tennis Club Castiglionese ma anche di tutti quei castiglionesi che si sentono ben rappresentati da un’associazione che fa del sociale il proprio scopo di vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • 7 castelli e ville storiche della provincia di Arezzo che domenica aprono le proprie porte (gratis)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento