Sport

Tegola per l'Arezzo si ferma Perisan. Pavanel prova il 4-3-1-2 con Moscardelli

Samuele Perisan tiene con il fiato sospeso l'Arezzo. Il portiere durante la partitella in famiglia sul campo del Comunale è stato costretto a lasciare il terreno di gioco. Subito dopo il contrasto con Benucci l'estremo difensore si è accasciato a...

Perisan_Arezzo_infortunio

Samuele Perisan tiene con il fiato sospeso l'Arezzo. Il portiere durante la partitella in famiglia sul campo del Comunale è stato costretto a lasciare il terreno di gioco. Subito dopo il contrasto con Benucci l'estremo difensore si è accasciato a terra. I sanitari della prima squadra sono accorsi ed hanno aiutato Perisan a raggiungere gli spogliatoi. Il portiere, arrivato a gennaio dall'Udinese, non riusciva a poggiare in terra il piede destro.

Perisan si è subito sottoposto ad accertamenti medici e nelle prossime ore la società diramerà un comunicato al riguardo.

Se non dovesse recuperare spazio a Ferrari mentre in panchina andrà il portiere della formazione Allievi. Anche il terzo portiere Ubirti, aggregato in altre occasioni alla prima squadra, è alle prese con un infortunio.

A livello tattico Massimo Pavanel sembra voler puntare sul 4-3-1-2. L'Arezzo potrà contare per la trasferta di Pontedera su Davide Moscardelli. Il capitano ha scontato i due turni di squalifica e scalpita per tornare in campo dall'inizio. La probabile formazione potrebbe quindi prevede Semprini, Muscat, Varga (oggi assente) e Luciani in difesa. A centrocampo l'Arezzo oltre a De Feudis e Cenetti uno tra Lulli e Yebli.

Pochi dubbi in attacco con Foglia alle spalle del tandem formato da Cutolo e Moscardelli. Domani rifinitura al Comunale e sabato la partenza per Pontedera.

Articoli correlati:

E' nata la Società Sportiva Arezzo. La Cava: "aspettiamo l'ok del tribunale" VIDEO Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tegola per l'Arezzo si ferma Perisan. Pavanel prova il 4-3-1-2 con Moscardelli

ArezzoNotizie è in caricamento