Taglio del nastro per il campo "Matteo Roghi" a Foiano VIDEO

Taglio del nastro per l'impianto sportivo in erba artificiale di Foiano della Chiana. La struttura realizzata a due passi dallo Stadio dei Pini è stata intitolata questo pomeriggio a Matteo Roghi. L'amministrazione comunale in pieno accordo anche...

MatteoRoghi_taglionastro_Foiano

Taglio del nastro per l'impianto sportivo in erba artificiale di Foiano della Chiana. La struttura realizzata a due passi dallo Stadio dei Pini è stata intitolata questo pomeriggio a Matteo Roghi. L'amministrazione comunale in pieno accordo anche con la società amaranto ha infatto deciso di dedicare al 14enne che perse la vita nei minuti finali di una partita di calcio.

Era il novembre del 2013. Il Foiano stava disputando un incontro ad Abbadia San Salvatore. Matteo Roghi subito dopo che aver segnato in extremis il gol del pareggio aveva accusato un malore. Inutili i soccorsi. Presenti i ragazzi della Nuova A.C. Foiano ma anche i ragazzi di Bologna e Fiorentina con i loro atleti classe 2004 e 2005 per il triangolare che ha inaugurato l'impianto.

Tra le autorità presenti anche il consigliere regionale della Lnd Toscana Mario Tralci. Tralci, foianese doc, ha donato di sua iniziativa un defibrillatore alla società foianese al fine di rendere maggiormente sicuro il nuono impianto sportivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento