Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Taekwondo: Olympic Dream Cup, succesi per gli aretini della Asd Nrgym Taekwondo Arezzo

Uno scenario d’eccezione per ospitare l’edizione 2017 della “Olympic Dream Cup”, gara nazionale di combattimento riservata alle sole rappresentative regionali. Sabato 20 e domenica 21 maggio al PalaYamamay di Busto Arsizio le selezioni giovanili...

taekwondo-5

Uno scenario d'eccezione per ospitare l'edizione 2017 della "Olympic Dream Cup", gara nazionale di combattimento riservata alle sole rappresentative regionali. Sabato 20 e domenica 21 maggio al PalaYamamay di Busto Arsizio le selezioni giovanili delle 20 regioni italiane hanno dato vita ad uno spettacolo che ha visto la partecipazione di oltre 400 atleti nelle categorie CADETTI A (nati tra 2005 e il 2003) e Juniores (Nati tra il 2000 e il 2002).

Fanno parte della selezione Toscana quattro atleti della ASD NRGYM TAEKWONDO AREZZO: Andrea Conti, Sara Viti, Cristian Sorrentino e Antonio Batistini. I giovani atleti aretini hanno dato prova del loro valore contribuendo ad arricchire il medagliere finale.

Negli juniores ARGENTO per Andrea Conti nella categoria - 45 kg che dopo aver superato ai quarti il calabrese Gigliotti Samuele e in semifinale il rappresentante della Sicilia Giunta Federico, si arrende in finale al pugliese Cosimo Dell'aquila. ARGENTO per Sara Viti nella + 68 kg che dopo aver battuto ai quarti la siciliana Imburgia Rosa e in Semifinale l'Emiliana Irina Volocaru, si arrende in finale alla pugliese Gabriella Cazzella .

Nei Cadetti BRONZO per Cristian Sorrentino nella - 65 kg che dopo aver superato ai quarti di finale il calabrese Marcus Campbel, si ferma in semifinale con il campano Iozzino Filippo.

Purtroppo si interrompe nelle eliminatorie la gara di Antonio Batistini nella categoria Juniores -63 kg.

Gli altri risultati dei toscani in gara:

Argento: Houda Hamroudi;

Bronzo: Clara Trincia, Francesco Romanelli, Alessandro Parigi e Giulia Contorni. "Un grande risultato per il taekwondo toscano e aretino" afferma il tecnico Antonino Cappello, selezionatore regionale della squadra di combattimento e tecnico della NRGYM TAEKWONDO AREZZO, "eravamo fiduciosi nei nostri mezzi, ma sapevamo che non sarebbe stato facile imporsi in questa che è una delle gare più ardue nel panorama del taekwondo italiano. Centinaia di atleti hanno affrontato dure selezioni per poter rappresentare la propria regione e partecipare a questo magnifico evento. Ritorniamo soddisfatti e con uno sguardo fiducioso verso il futuro: rispetto alle due medaglie ottenute nella scorsa edizione della Coppa, quest'anno siamo riusciti a portare sul podio ben otto atleti Toscani, merito dell'ottimo lavoro svolto e della professionalità di tutti i tecnici toscani che stanno contribuendo al continuo miglioramento del settore combattimento.

Complimenti a tutti gli atleti della squadra, hanno dimostrato di essere un gruppo solido sostenendosi a vicenda durante gli incontri"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo: Olympic Dream Cup, succesi per gli aretini della Asd Nrgym Taekwondo Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento