Sport

Arezzo d'assalto a Roma: Silvio Cocos va a caccia del titolo europeo di Free Boxing

Ancora protagonisti i combattenti aretini nello scenario internazionale della Free Boxing: l'aretino Silvio Cocos a caccia del Titolo Europeo di Free Boxing contro Riccardo Segatori, pugile viterbese. L'evento il 5 maggio al Cadillac Village Roma...

silvio cocos2_edited

Ancora protagonisti i combattenti aretini nello scenario internazionale della Free Boxing: l'aretino Silvio Cocos a caccia del Titolo Europeo di Free Boxing contro Riccardo Segatori, pugile viterbese. L'evento il 5 maggio al Cadillac Village Roma.

Silvio Cocos, 30 anni, pugile e kick boxer rumeno ormai adottato dalla nostra città, reduce dalle vittorie degli ultimi match in terra aretina, si scontrerà contro il campione emergente di Viterbo Riccardo Segatori, 24 anni, per la conquista del titolo Europeo di Free Boxing messo in palio dalla Federazione Etf per il Revenge Fighting Championship , nella categoria -60 kg in un match della durata di 5 round per 3 minuti ciascuno.

Cocos, 50 match all'attivo tra boxe e kick boxing, si allena nelle palestre del Team Jakini di Arezzo e Subbiano. E' stato seguito durante tutta la sua preparazione dal Maestro Sokol Nicola Jakini, già campione europeo di K1 e kick boxing. Ad accompagnarlo nella trasferta ci sarà anche il Maestro Francesco Conti della ASD Total Gym Toscana di Monte San Savino.

L'avversario sarà il neo-campione mondiale dilettanti WFC, Segatori, che ha da pochi mesi strappato la cintura al detentore del titolo Marco Pavone. Si allena nella palestra ASD Invictus Gym di Vetralla (VT) ed è seguito dal Maestro Alessio De Falco, classe 1975, tecnico della federazione pugilistica italiana.

Gli appassionati sono in fermento per la trasferta di Cocos, e la speranza è che dopo Jakini, anche un altro pugile cresciuto ed allenatosi nella nostra città possa portare un altro titolo europeo ad Arezzo, ormai patria degli sport da combattimento.

L'ASD Fit an Fight di Subbiano, la Fight Gym di Arezzo e la Total Gym Toscana di Monte San Savino nelle quali si allenano gli atleti del Team Jakini sono ai massimi livelli per quello che riguarda la preparazione fisica e tecnica. "Molte persone, spinte dalla curiosità vengono ad allenarsi nelle nostre sale pesi e fitness, e sono seguite ottimamente da tutti i nostri maestri finendo per iniziare anche dei percorsi di allenamento per la kick boxing" prosegue Jakini " i giovanissimi hanno in più la voglia di emergere, e il nostro sta diventando sempre più un aiuto sociale per la nostra città, poiché lo sport toglie tanti ragazzi dalla strada e dalla delinquenza "
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo d'assalto a Roma: Silvio Cocos va a caccia del titolo europeo di Free Boxing

ArezzoNotizie è in caricamento