Sport

L'Arezzo gioca, Marotta segna e regala il derby al Siena (1-0)

L'Arezzo gioca, concede a Marotta solo due occasioni (una sarà fatale), ma non segna. Gli amaranto troppo macchinosi cadono per mano di Marotta nell'unica palla gol concessa alla punta senese nella ripresa. Un derby amaro dove il pari sarebbe...

siena vs arezzo 21 gen 2017 alessia bruchi fotografia (5)

L'Arezzo gioca, concede a Marotta solo due occasioni (una sarà fatale), ma non segna. Gli amaranto troppo macchinosi cadono per mano di Marotta nell'unica palla gol concessa alla punta senese nella ripresa. Un derby amaro dove il pari sarebbe stato senza dubbio il risultato più giusto.

Pavanel conferma uomini e modulo (4-3-1-2). Mignani manda in campo il rientrante Marotta nel 4-3-3. Al Franchi sono presenti oltre 650 tifosi amaranto.

Il derby si infiamma subito. Bulevardi dopo 2' dal vertice dell'area piccola riceve un cross dalla sinistra ma spara alle stelle. L'Arezzo risponde con De Feudis ma il suo tiro dal limite è da dimenticare. Ci prova allora Marotta che parte dalla sinistra si accentra e impegna Borra che deve deviare in angolo.

Passano i minuti, i ritmi si abbassano con la partita che si accende a tratti. Al 23' Neglia tiene in ansia la difesa aretina ma Varga e Luciani lo murano. Poco dopo tentativo di Guberti che non inquadra la porta. L'Arezzo intanto fa girare palla con il Siena più propenso a colpire di rimessa.

Prima dell'intervallo occasionissima per l'Arezzo. Disimpegno errato di Sbraga che innesca Cutolo. Il 10 amaranto crossa al centro dove Moscardelli di prima intenzione mette sopra la traversa.

La ripresa si apre con un'altra occasione per il Cavallino ancora con Moscardelli che coglie l'esterno della rete. Alza i giri Yebli che inizia un duello dalla distanza con Pane, chiamato a blindare la porta sui tiri potenti del francese. L'Arezzo è più presente in zona d'attacco, il Siena si difende e pensa a colpire in contropiede come fa al 77'. Neglia parte a testa bassa taglia in due la difesa amaranto e serve Marotta che da posizione defilata batte Borra con il pallone che passa sotto le gambe del numero 22.

L'Arezzo non si desta. Lì davanti ci sono pochi spazi e gli amaranto sono troppo macchinosi. Il Siena si chiude a riccio e alla fine festeggia il ritorno al successo nel derby.

SIENA (4-3-3): 22 Pane; 23 Brumat, 26 Sbraga, 5 D'Ambrosio, 15 Iapichino; 27 Bulevardi (21' st 17 Cristiani), 16 Gerli, 25 Vassallo (41' st 21 Damian); 20 Neglia (41' st 2 Panariello), 10 Marotta, 6 Guberti (21' st 14 Cruciani).

A disposizione: 12 Crisanto, 3 Terigi, 4 Rondanini, 7 Emmausso, 8 Guerri, 9 Lescano, 13 Mahrous, 19 Romagnoli.

Allenatore: Michele Mignani.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Borra; 16 Luciani, 5 Varga, 3 Rinaldi (43' st 11 Cellini), 4 Sabatino; 6 Yebli, 18 De Feudis, 7 Corradi; 8 Foglia (34' st 27 Disanto); 10 Cutolo (31' st 19 Di Nardo), 9 Moscardelli.

A disposizione: 1 Ferrari, 12 Ubirti, 2 Talarico, 13 Muscat, 21 Benucci, 23 Criscuolo, 24 Gerardini, 25 Quero, 26 Franchetti.

Infortunati: 14 Ferrario, 17 D'Ursi, 20 Cenetti. Diffidati: 3 Rinaldi, 4 Sabatino, 7 Corradi.

Allenatore: Massimo Pavanel.

ARBITRO: Giampaolo Mantelli di Brescia (Michele Dell'università di Aprilia - Aristide Rabotti di Roma 2).

RETI: st 32' Marotta.

Note: 2.000 spettatori circa. Recupero: 1' + 4'. Angoli: 5-4. Ammoniti: st 11' D'Ambrosio, 34' Marotta, 44' Di Santo.

Serie C Girone A 16° giornata

Piacenza - Alessandria 3-2.

Gavorrano - Pro Piacenza 0-1.

Pisa - Livorno 1-0.

Prato - Olbia 1-0.

Viterbese - Cuneo 3-0.

Arzachena - Pistoiese 1-1.

Lucchese - Giana Erminio 0-3.

Carrarese - Pontedera 4-1.

Riposa: Monza. Articoli correlati:

Pavanel guida l'assalto al Siena VIDEO

La classifica del girone A

Oltre 650 aretini al Franchi

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arezzo gioca, Marotta segna e regala il derby al Siena (1-0)

ArezzoNotizie è in caricamento