Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Settimana decisiva per l'Arezzo. La Cava: "Confidiamo nell'ok del tribunale"

E' un'altra settimana decisiva quella è appena iniziata per l'Arezzo. Tra impegni sul campo e quelli nelle aule del tribunale il Cavallino disegnerà buona parte deluso futuro. "Abbiamo modificato la proposta seguendo le indicazioni che ci erano...

USArezzo_tribunale_asta_LaCava_Anselmi12

E' un'altra settimana decisiva quella è appena iniziata per l'Arezzo. Tra impegni sul campo e quelli nelle aule del tribunale il Cavallino disegnerà buona parte deluso futuro.

"Abbiamo modificato la proposta seguendo le indicazioni che ci erano state fornite - spiega Giorgio La Cava - confidiamo a questo punto nel loro ok. Anche perché al momento ci troviamo in una sorta di limbo dal quale vorremmo uscirne. Solo così potremmo poi dare inizio a programmi e prendere decisioni in merito a questioni che interesseranno il futuro del club".

La prosecuzione dell'esercizio provvisorio non è utopia. Ma oltre alla proposta formulata al tribunale di Arezzo c'è il ricorso contro la penalizzazione. Ad occuparsene su mandato dei due curatori fallimentari è l'avvocato Mauro Messeri.

"Giovedì sarà discusso il ricorso riguardo la penalità relativa alle inadempienze di dicembre - spiega Messeri - credo che una decisione possa arrivare nel giro di 24-48 ore. L'altro ricorso sarà discusso a ridosso della fine del campionato".

Nessuno vuole iniziare i playout con una classifica ancora da definire. A tal proposito anche Pro Piacenza e Gavorrano attendono a loro volta di sapere se e come potrebbero essere penalizzati.

"Noi dobbiamo pensare al campo - aggiunge La Cava - sabato i ragazzi erano stanchi dopo un tour de force incredibile. Di buono c'è che adesso possiamo riprendere a giocare come tutti, con una partita alla settimana".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana decisiva per l'Arezzo. La Cava: "Confidiamo nell'ok del tribunale"

ArezzoNotizie è in caricamento