Sport

Serrotti a tutto gas, l'Arezzo potrebbe tesserarlo. Campagna abbonamenti, obiettivo quota mille

Uno dei più in forma è Matteo Serrotti, che il contratto non ce l'ha ed è in ritiro in prova. Classe '86, non è un pivello, anzi: Pieroni e Testini lo conoscono bene. La sua presenza a Bagno di Romagna non è casuale e il piglio con cui ha...

AREZZO CALCIO NUOVI GIOCATORI-5

Uno dei più in forma è Matteo Serrotti, che il contratto non ce l'ha ed è in ritiro in prova. Classe '86, non è un pivello, anzi: Pieroni e Testini lo conoscono bene. La sua presenza a Bagno di Romagna non è casuale e il piglio con cui ha affrontato allenamenti e amichevoli ha colpito direttori e staff tecnico, tant'è che le probabilità di un suo tesseramento sono cresciute giorno dopo giorno. Centrocampista molto duttile, agli inizi di carriera era un trequartista puro, mentre adesso può fare la mezz'ala e anche l'esterno. Dinamismo, aggressività, buona tecnica, ha alle spalle tanta serie D e tre campionati di C con Prato e Tuttocuoio. L'Arezzo prenderà una decisione nel giro di pochi giorni.

Con Cenetti in uscita e Burzigotti in procinto di operarsi, qualche altro movimento sul mercato ci sarà. Il centrocampista verrà ceduto ("faremo di tutto per trovargli la giusta collocazione" ha detto il dg Pieroni, dopo averne stigmatizzato il comportamento che ha violato il regolamento disciplinare interno), mentre il difensore tornerà a campionato iniziato. La diagnosi ufficiale parla di frattura al quinto metatarso del piede destro. Dal Canto si aspetta un innesto d'esperienza per il reparto arretrato e un altro portiere da affiancare a Melgrati, dato che per adesso c'è soltanto il 17enne Ubirti, che comunque sta mettendo in mostra evidenti progressi.

Mentre la suggestione Floro Flores resiste ("sono speranzoso" ha ammesso Pieroni), l'Arezzo sperimenta il 4-3-1-2 con regista e trequartista a centrocampo. Un modulo fascinoso ma che richiede tempo per oliare i meccanismi di gioco: in questo senso, dopo i test con due squadre di livello nettamente inferiore, indicazioni più attendibili arriveranno sabato nell'amichevole contro una rappresentativa di Eccellenza.

Ieri intanto è partita la campagna abbonamenti. "Il futuro inizia ora" è lo slogan scelto dalla società per invitare i tifosi a sottoscrivere le tessere. L'obiettivo è arrivare perlomeno a quota mille per la prima di campionato, in calendario il 26 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrotti a tutto gas, l'Arezzo potrebbe tesserarlo. Campagna abbonamenti, obiettivo quota mille

ArezzoNotizie è in caricamento