Sei reti in amichevole per l'Arezzo. Le ultime news di mercato

Capuano ha potuto testare tutti gli uomini a sua disposizione compreso Mirko Ronchi, il portiere arrivato dalla Salernitana. Tutti presenti fatta eccezione per Salvatore Monaco e Edoardo Ceria, frenato da un piccolo problema fisico che non...

Capuano_allenamento2

Capuano ha potuto testare tutti gli uomini a sua disposizione compreso Mirko Ronchi, il portiere arrivato dalla Salernitana.

Tutti presenti fatta eccezione per Salvatore Monaco e Edoardo Ceria, frenato da un piccolo problema fisico che non dovrebbe mettere in discussione la sua presenza sul pullman diretto a L'Aquila.

Nel primo tempo dell'amichevole sono scesi in campo Baiocco, Carlini, Panariello, Madrigali e Sabatino. A centrocampo Feola, di rientro dal turno di squalifica, si è posizionato accanto a Capece con Benedetti mezzala destra. Sulla trequarti il solito Luca Tremolada che ha agito alle spalle del tandem formato da Cori e Bentancourt, autentico mattatore della prima frazione di gioco. L'uruguaiano ha siglato infatti tre delle quattro reti messe a segno dagli amaranto nel primo tempo. In gol anche Giorgio Capece con una conclusione da fuori area. Nella ripresa solita girandola di cambi. Disponendosi nel 4-3-1-2 disegnato da Capuano ecco Brumat, De Martino, Milesi e Masciangelo in difesa con Gambadori e Pugliese a centrocampo, e Benedetti nel ruolo di regista basso davanti alla difesa. Tra le linee ecco Calabrese con la coppia d'attacco Defendi-Mariani. Nel secondo tempo, giocato su ritmi più bassi, sono arrivate solo due reti ad opera di Mariani, bravo a risolvere una mischia in area di rigore, e di Pugliese.

L'avversario. L'Aquila è reduce dal ko per 3-1 di Pistoia con la spada di Damocle della penalizzazione in classifica in merito al filone d'inchiesta “Dirty Soccer”. Rientrerà dal primo minuto Claudio De Sousa mentre resteranno sicuramente ai box gli infortunati Maccarone, Pesoli e Di Mercurio. Contro l'Arezzo potrebbero tuttavia esserci esclusioni eccellenti nell'undici titolare di mister Perrone. Con l'arrivo dell'ex Sangiovannese, Montevarchi e Sansovino Francesco Scotti per il ruolo di numero uno sembra prossimo all'addio Zandrini insieme al centrocampista Tommaso Ceccarelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercato, sondaggi per Ceria. Sull'attaccante amaranto, tornato in Italia dopo l'esperienza in Olanda con il Den Bosch, c'è l'interesse dei prossimi avversari dell'Arezzo. Tramontate le ipotesi Tuttocuoio e Pontedera, due club che avevano sondato il terreno a inizio anno, Ceria avrebbe attirato l'attenzione de L'Aquila.

Su Monaco come è ormai ben noto il Perugia è in pole position. Il centrale amaranto se non dovesse trovare l'accordo per il rinnovo con l'Arezzo allo scadere della sessione di calciomercato (1° febbraio) potrà firmare un pre-contratto con altre società. Il Perugia di Pierpaolo Bisoli avrebbe completato i movimenti in entrata per il reparto arretrato ma ciò non attenua l'interesse per il giocatore amaranto che al momento si trova a Napoli affetto da una tonsillite che lo terrà lontano fino alla prossima settimana da Arezzo. Se gli amaranto non troveranno l'accordo con il giocatore la società non registrerà alcuna plusvalenza alla voce cessioni e per Monaco, arrivato ad agosto a parametro zero, potrebbe profilarsi all'orizzonte l'esclusione dalla lista dei 24 fino al termine della stagione. Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento