Sport

Seconda Categoria, esordio vincente per il Vaggio

Gara sfortunata quella di oggi per il Rassina a Piandiscò, sconfitto di misura per 1 a 0 con una rete segnata nei primi minuti di gioco dai padroni di casa. Un Rassina, quello che si è visto oggi in Valdarno, cresciuto rispetto alle ultime due...

pallone-calcio-inizio

Gara sfortunata quella di oggi per il Rassina a Piandiscò, sconfitto di misura per 1 a 0 con una rete segnata nei primi minuti di gioco dai padroni di casa. Un Rassina, quello che si è visto oggi in Valdarno, cresciuto rispetto alle ultime due gare di coppa toscana, ma ancora privo di due pedine fondamentali, come Borghesi e Patrascu, il primo squalificato ed il secondo impiegato solo nei minuti finali per problemi fisici. Veniamo ora alla cronaca della gara curata dall´amico Lorenzo Laghi:

"L´avvio arrembante del Vaggio Pian di Scò ha fatto sperare i tifosi in una partita diversa, da amministrare. Il Rassina è uscito alla distanza e per gli amaranto è stata una sofferenza. La cronaca: al 2´ Marsili Lorenzo approfitta di uno svarione delle difesa ospite e guadagna il fondo; il suggerimento al centro è impattato al volo da Rustemi che impegna Simon. Grande parata dell´estremo difensore ospite. Sul conseguente angolo, la traiettoria dalla bandierina di Bartolini è scaraventata in rete da Cuzzoni sul palo lungo. 1-0. Al 18´ Merciai confeziona l´assist in verticale per Marsili Lorenzo che antipica l´uscita di Simon; Buricchi protegge lo specchio dalla ribattuta di Rustemi; Marsili manda a lato il tap-in. Al 20´ Marsupini dalla distanza coglie la parte superiore della traversa su leggera deviazione di Nocentini che concede l´angolo. Al 33´ Petri è chiuso nel sandwich tra Rossi e Cuzzoni; punizione dal vertice. Cesaroni calcia sulla barriera. Al 41´ Rassina vicina al pari: disattenzione di Cuzzoni in area, in mischia prima Andreucci non aggancia a porta sguarnita, poi Raggioli in scivolata mette sul fondo. Nella ripresa sono gli ospiti a dettare il ritmo; il Vaggio Pian di Scò è costretto ad abbassare il baricentro. Al 25´ sugli sviluppi di un corner, Patrascu svetta di testa e sfiora il sette. Al 30´ un rimpallo spalanca lo specchio a Patrascu che è colto di sorpresa; poi Zei allontana la minaccia. Al 33´ Rassina in dieci per l´espulsione di Petri (doppia ammonizione). Sul comunale soffia un vento sostenuto che condiziona il gioco, molto frammentato nella ripresa. Al 44´ Castellucci sfiora l´incrocio su punizione dal limite. Finisce qui." Remo Ricci e Lorenzo Laghi. A.S.D. Vaggio Pian di Scò: Nocentini, Rossi, Zei, A. Marsili (45´ st Benevieri), Buonanno, Cuzzoni, L. Marsili, Bartolini, A. Merciai, Castellucci, Rustemi.

A disp. : Casini, Nuti, Focardi, Biagi, Veltroni, T. Merciai.

Allenatore : Cellai Alessio. Rassina: Simon, Raggioli (10´ st Bianchi), Marsupini, Buricchi, Monniello, Fani, Petri, Andreucci (37 st R. Fognani), Bigiarini, Cesaroni (20´ st Patrascu), Bruni.

A disp. : M. Fognani, Ricci.

Allenatore : Mencini Maurizio.

Arbitro : Sig. Marco Pascali della sez. di Pistoia.

Note : Espulso Petri per doppia ammonizione. Angoli 3-5 . Recupero : 0´ pt; 5´ st.

Marcatori : 3´ pt Cuzzoni (Vaggio Piandiscò)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda Categoria, esordio vincente per il Vaggio

ArezzoNotizie è in caricamento