menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
demetrio albertini

demetrio albertini

Sansepolcro, tutto pronto per l’edizione 2016 del "Galà dello Sport"

Un grande tributo agli sportivi di Sansepolcro in compagnia di grandi campioni del passato e del presente. Lunedì 12 settembre alle 20,30 in Piazza Torre di Berta si svolgerà l’attesa edizione 2016 del “Galà dello Sport”, la manifestazione in...

Un grande tributo agli sportivi di Sansepolcro in compagnia di grandi campioni del passato e del presente. Lunedì 12 settembre alle 20,30 in Piazza Torre di Berta si svolgerà l'attesa edizione 2016 del "Galà dello Sport", la manifestazione in omaggio alle numerose attività e associazioni sportive della città, che il Comune di Sansepolcro ha deciso di organizzare quest'anno con una formula del tutto rinnovata.

"Saranno più di 40 le associazioni che si alterneranno sul palco - spiega il Delegato allo Sport Lorenzo Moretti - Dal calcio alla pallavolo, dal basket al tennis passando per attività tradizionali o più di nicchia come le bocce e le freccette: questo evento vuole rappresentare una grande vetrina per far conoscere tutte le numerose attività, nessuna esclusa, che ogni giorno permettono ai nostri concittadini di trascorrere il proprio tempo libero in modo sano. Ho sempre creduto nella grande funzione sociale dello sport: dietro ognuno di questi atleti si celano storie di sacrifici, ma anche di grandi soddisfazioni."

Presentatore della serata sarà il giornalista Rai Ugo Russo, autentica istituzione dell'informazione sportiva nostrana e grande amico della città di Sansepolcro. La serata, concepita quest'anno in maniera più dinamica, si articolerà in due distinte fasi. La prima parte sarà dedicata ai grandi ospiti della serata: ad aprire le danze sarà l'ex-calciatore e dirigente sportivo Demetrio Albertini.

Terminato l'incontro con lo storico centrocampista del Milan e della Nazionale Italiana, la città avrà il piacere di ospitare due tra i 297 atleti che hanno fatto parte della spedizione azzurra alle Olimpiadi di Rio de Janeiro: lo schermidore Andrea Santarelli, argento nella spada maschile a squadre, e la giovane promessa del tiro con l'arco David Pasqualucci. Assieme a questi tre ospiti sarà presente anche un altro atleta "speciale", ossia Gianpietro Zanchi, 20enne ginnasta tifernate medaglia d'oro agli ultimi Special Olympics Games di Firenze.

Dalle 22,00 in poi, la palla passerà alle società e associazioni sportive locali, a cui l'Amministrazione renderà omaggio per l'attività che svolgono nel territorio con la consegna di una speciale pergamena di ringraziamento e la bandiera della città, con quest'ultima che vuole rappresentare un simbolico trait d'union tra il Comune e le associazioni e atleti.

"L'evento sarà inoltre l'occasione perfetta per presentare due iniziative sociali a cui tengo molto - prosegue Moretti - Il primo è un progetto di integrazione alla disabilità tra i Dukes basket e i ragazzi di Casa di Rosa. La seconda iniziativa è quella di "Borgo Cammina": dal 14 settembre organizzeremo due incontri fissi il mercoledì alle 21,10 e la domenica mattina alle 9,10 in compagnia dei medici di base, i fisioterapisti, Cai, Avis, ed un nutrito gruppo di concittadini che già si ritrova da tempo per camminare assieme e per promuovere questo percorso di salute, sport e formazione. Si prospetta dunque una serata davvero ricca di ospiti ed emozioni, ovviamente ad ingresso libero, alla quale siamo lieti di invitare tutta la cittadinanza."

Foto www.expo2015.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento