Sport

Sacred Forests Adventure, comincia l'avventura di tre amici: 170 chilometri di corsa nella natura delle foreste Casentinesi

"Sacred Forests Adventure" è il nome che un gruppo di amici accomunati da una grande passione per il Trail Running (Corsa in Natura) hanno voluto dare al loro "folle" progetto di percorrere a piedi l'intero perimetro del Parco Nazionale delle...

"Sacred Forests Adventure" è il nome che un gruppo di amici accomunati da una grande passione per il Trail Running (Corsa in Natura) hanno voluto dare al loro "folle" progetto di percorrere a piedi l'intero perimetro del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi in Autosufficienza, 3 tappe da circa 55km e 3000D+ al giorno per 3 giorni per un totale di circa 170 chilometri e 10000D+, sicuramente un impresa ardua da portare a termine ma che li ri-paghera' della fatica con lo spettacolo naturalistico che solo le nostre Foreste ed altri pochi posti al mondo sanno donare.

Il viaggio avventura partirà da Badia Prataglia domani, lunedì 20 agosto e attraverserà i luoghi più belli e caratteristici del Parco come l'Eremo di Camaldoli, il Monte Falco (1638 metri la vetta più alta delle Foreste), la cascata dell'Acquacheta, la diga di Ridracoli, la Foresta della Lama, il Santuario della Verna e tanti altri caratteristici posti di indubbia bellezza.

Questa "avventura" con molta probabilità diventerà evento ufficiale nel 2020, l'ambizioso team organizzativo del Trail Sacred Forests (organizzatore del Mondiale di Trail Running lo scorso anno) è già a lavoro per posare le basi di questo nuovo progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacred Forests Adventure, comincia l'avventura di tre amici: 170 chilometri di corsa nella natura delle foreste Casentinesi

ArezzoNotizie è in caricamento