Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Riccioli, dal nuovo mister al ritiro a Chianciano, passando per il pagamento degli stipendi. Ceduto Arcidiacono

Nuovo mister, scadenza per pagamenti, campagna abbonamenti per la nuova stagione: Andrea Riccioli, dg dell'Arezzo, racconta questa delicata fase per la società, partendo dall'arrivo di Bellucci. "L'Arezzo non ha guardato solo ed esclusivamente...

Nuovo mister, scadenza per pagamenti, campagna abbonamenti per la nuova stagione: Andrea Riccioli, dg dell'Arezzo, racconta questa delicata fase per la società, partendo dall'arrivo di Bellucci.

"L'Arezzo non ha guardato solo ed esclusivamente alla categoria emergente - ha spiegato - la società ha guardato alla persona. Bellucci ha suscitato in noi quel qualcosa che cercavamo e ad oggi rispecchia la totalità di quello che volevamo in un allenatore. E poi è vero che è un esordiente, ma ricordiamoci che anche conte quando è venuto ad Arezzo era forse per la prima volta in una panchina importante".

Nell'orizzonte amaranto ci sono però anche questioni burocratiche decisamente più spinose: la prima è il pagamento degli stipendi. La scadenza è il 14 luglio: "Sarà rispettato quanto detto dal presidente in conferenza stampa - ribadisce Riccioli - e vi posso rassicurare non ci sono problemi e non ci sono notizie allarmanti. Certo veniamo da sette anni difficili, ed è logico che per chi li ha vissuti intensamente ci sia qualche timore. Ma al momento queste paure non devono esserci".

E poi l'annuncio per la nuova campagna abbonamenti: "Martedì la presenteremo, e da mercoledì si partirà. Fino al 29 luglio i prezzi saranno gli stessi dello scorso anno, poi ci sarà un aumento".

La settimana prossima sarà importante anche per far luce sul mercato: da lunedì la società inizierà a rendere noti gli accordi: "Stiamo lavorando su più fronti - spiega Riccioli - compreso Talarico e Cutolo. Ma ad oggi non abbiamo nulla di concreto. E' ancora presto per gli annunci".

Quello che invece è pronto ad annunciare è la data del ritiro: prenderà il via il 12 con 4 giorni di test per tutta la squadra. Poi il 17 a Chianciano. La prima partita di Tim Cup è in programma per il 30 luglio ed entro quella data saranno probabili anche due amichevoli.4

Nel frattempo, la U.S. Arezzo ha comunicato di aver ceduto a titolo definitivo il calciatore Pietro Arcidiacono alla Sicula Leonzio, società di Lentini, in provincia di Siracusa, neo promossa in Lega Pro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccioli, dal nuovo mister al ritiro a Chianciano, passando per il pagamento degli stipendi. Ceduto Arcidiacono

ArezzoNotizie è in caricamento