rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sport

Record e medaglie. Tre aretini protagonisti ai campionati italiani di nuoto paralimpico

Lo splendido fine settimana di Emma Lancini, Andrea Feri e Filippo Calchetti al polo acquatico di Ostia. Gli atleti della New Team Giano conquistano ori, argenti e primati nazionali

Alla fine si sono abbracciati, felici e soddisfatti per aver conquistato risultati da applausi. Emma Lancini, Andrea Feri e Filippo Calchetti hanno partecipato con i colori della New Team Giano di Subbiano alla 5a edizione dei campionati italiani assoluti di nuoto paralimpico in vasca corta, che si sono svolti il 25 e 26 novembre presso il polo acquatico di Ostia.

265 gli atleti iscritti, in rappresentanza di 65 team: numeri importanti considerando che alla prima edizione nel 2018 a Loano parteciparono 100 atleti di 34 team, nel 2019 a Portici 122 atleti di 40 team, nel 2021 a Riccione 154 atleti per 50 team e nel 2022 a Fabriano 170 atleti per 64 team. Dati che sottolineano quanto il nuoto paralimpico si stia espandendo in modo capillare.

Emma Lancini ha vinto i 50 e 100 stile libero e i 50 dorso nella sua categoria di disabilità S6, battendo il record nazionale Juniores nei 50 stile libero e il record italiano assoluto nei 50 dorso. Andrea Feri nella categoria S7 ha primeggiato nei 50 rana: primato nazionale assoluto anche per lui. Filippo Calchetti, categoria S11 (ipovedenti) ha ottenuto tre argenti (50, 100 stile libero e 100 rana) con record nazionale Juniores nei 50 stile libero.

La squadra, pur avendo soltanto tre atleti, sì è classificata al dodicesimo posto assoluto. Per i tre atleti, la gratificazione di aver nuotato da protagonisti davanti ai migliori talenti italiani. Per la New Team Giano, la conferma del buon lavoro portato avanti negli ultimi anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Record e medaglie. Tre aretini protagonisti ai campionati italiani di nuoto paralimpico

ArezzoNotizie è in caricamento