Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Indiani bestia nera dell'Arezzo: un gol di Regoli piega il Cavallino a Pistoia (1-0)

Non mancano le novità in casa Arezzo. Pavanel alla ripresa del campionato sceglie il 3-5-2 facendo debuttare dal primo minuto Perisan in porta e Lulli in mediana. C'è Sabatino nel terzetto difensivo mentre in attacco tocca a Di Nardo e Moscardelli...

ArezzoPistoiese23

Non mancano le novità in casa Arezzo. Pavanel alla ripresa del campionato sceglie il 3-5-2 facendo debuttare dal primo minuto Perisan in porta e Lulli in mediana. C'è Sabatino nel terzetto difensivo mentre in attacco tocca a Di Nardo e Moscardelli. Indiani, mai sconfitto dal Cavallino negli ultimi cinque confronti, opta per il 4-3-2-1.

Parte con il piglio giusto l'Arezzo che con Di Nardo impegna dopo 9' Zaccagno, il quale manda in angolo. La Pistoiese attende gli uomini di Pavanel che impegnano Zaccagno con Moscardelli. Ci prova anche Foglia su punizione ma l'estremo difensore degli arancioni respinge. L'Arezzo fa girare palla ma la Pistoiese passa alla prima occasione.

Zullo su calcio di punizione dalla destra trova in area Regoli che di testa batte Perisan. L'Arezzo accusa il colpo e la reazione che ti aspetti non c'è. La Pistoiese controlla e riesce ad andare al riposo in vantaggio.

Nell'intervallo Indiani decide di cambiare il reparto offensivo: dentro Vrioni e Zappa, fuori Surraco e Ferrari. Pavanel invece conferma il modulo iniziale inserendo Regolanti al 52' al posto di Di Nardo. Il neo entrato si rende subito protagonista risolvendo una mischia pericolosa nell'area amaranto. Poche emozioni al "Melani" dove la Pistoiese controlla e l'Arezzo non riesce a sfondare. Per Pavanel, che nel frattempo inserisce D'Ursi per Benucci, c'è da far fronte all'infortunio di Lulli. Ecco allora il passaggio al 4-4-2 con Talarico terzino e Luciani esterno destro.

All'80 brivido per la Pistoiese. Muscat di testa sbuca all'altezza del secondo palo ma Zaccagno ci mette i pugni e manda in angolo. All'85' tocca a Sabatino, ben servito da De Feudis, ma il terzino non inquadra la porta.

Nulla da fare nonostante il forcing finale. L'Arezzo esce sconfitto da Pistoia.

PISTOIESE (4-3-2-1): 1 Zaccagno; 16 Mulas, 5 Priola, 15 Quaranta, 14 Regoli; 27 Minardi (42' st 29 Picchi), 21 Hamlili, 17 Luperini (29' st 23 Papini); 3 Surraco (1' st 11 Zappa), 13 Zullo; 10 Ferrari (1' st 8 Vrioni, 42' st 30 De Cenco).

A disposizione: 22 Biagini, 6 Tartaglione, 7 Eleuteri, 9 Boggian, 18 Sanna, 19 Dosio, 25 Nossa.

Allenatore: Paolo Indiani.

AREZZO (3-5-2): 22 Perisan; 13 Muscat, 5 Varga, 4 Sabatino; 16 Luciani, 7 Lulli (21' st 2 Talarico), 18 De Feudis, 8 Foglia, 21 Benucci (12' st 17 D'Ursi); 9 Moscardelli, 19 Di Nardo (7' st 32 Regolanti).

A disposizione: 1 Ferrari, 26 Franchetti, 27 Belvisi, 29 Campagna, 30 Semprini.

Allenatore: Massimo Pavanel.

Indisponibili: 3 Mazzarani, 20 Cenetti, 23 Criscuolo. Diffidati: 18 De Feudis.

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti (Gianluca D'Elia di Ozieri - Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto).

RETI: pt 27' Regoli.

Note - Spettatori: 1.500 circa. Recupero: 0' + 5'. Angoli: 4-6. Ammoniti: pt 15' Priola, 18' Foglia, 28' Minardi, 31' Lulli; st 16' Sabatino, 47' Varga.

Serie C girone A 22° giornata

Carrarese - Viterbese 0-1.

Arzachena - Siena 1-2.

Piacenza - Olbia 1-0.

Alessandria - Pro Piacenza 1-0.

Giana Erminio - Pontedera 3-1.

Pisa - Monza 1-0.

Prato - Cuneo 2-0.

Lucchese - Livorno 22/01 ore 20:45.

Riposa: Gavorrano. Articoli correlati:

Pavanel: "Pronti a combattere" VIDEO

La classifica del girone A

Mercato, Foglia resta (per ora). Cutolo può partire in prestito

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indiani bestia nera dell'Arezzo: un gol di Regoli piega il Cavallino a Pistoia (1-0)

ArezzoNotizie è in caricamento