Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Pieroni: "Cenetti non ha rispettato le regole. Dispiaciuto per Burzigotti. E su Floro sono speranzoso"

Il direttore generale Ermanno Pieroni ha parlato dopo l'amichevole Arezzo-Sampierana (7-0). Sull'infortunio di Burzigotti: Mi dispiace per il ragazzo, che è arrivato ad Arezzo con tanto entusiasmo ed aveva rinunciato ad ingaggi più importanti...

Il direttore generale Ermanno Pieroni ha parlato dopo l'amichevole Arezzo-Sampierana (7-0).

Sull'infortunio di Burzigotti:

Mi dispiace per il ragazzo, che è arrivato ad Arezzo con tanto entusiasmo ed aveva rinunciato ad ingaggi più importanti. Il Renate, per esempio, lo voleva fortemente. Il suo infortunio ha un po' scombussolato me e tutto l'ambiente amaranto. Un brutto stop che non ci voleva. Gli faccio un grande in bocca al lupo.

Sulla rottura con Cenetti:

C'è un regolamento interno, lui è venuto meno a queste regole. Dobbiamo rispettare il lavoro dell'allenatore e dei compagni. Siamo un gruppo, quindi chi sbaglia paga.

Sul sogno Floro Flores:

Resta un sogno, ma nel calcio niente è impossibile. È stata un'idea, vediamo quello che succederà. Io più che fiducioso sono speranzoso, perché mi piacerebbe rivederlo con la maglia dell'Arezzo. So che ci sono tante difficoltà, ma non è che disperiamo molto. Dipende anche da quello che deciderà il Chievo. Lui ha un contratto importante con un club di serie A. Questa, ad oggi, è la realtà.

Sulle sensazioni dopo le prime amichevoli:

Da lunedì sono qui con la squadra e ho trovato un bel clima, positivo, fatto di entusiasmo e spirito di sacrificio, sotto la guida di un bravo allenatore e di uno staff di primo livello. È per questo che dico che l'episodio di Cenetti è stato spiacevole, perché qui stiamo costruendo una casa e le fondamenta devono essere solide. Una casa fatta di tanti giovani, che è un progetto.

Sui possibili sostituti di Burzigotti e Cenetti:

Sono state fatte delle scelte diverse nel ruolo di Cenetti perché abbiamo dei giovani molto interessanti e li vedrete. Cercheremo in tutti i modi di trovare la miglior collocazione per Cenetti. Io ci metterò tutto l'impegno affinché questo avvenga. Ho parlato con il suo procuratore e abbiamo iniziato a cercare la collocazione migliore per lui. Su Burzigotti, lui non aveva fatto una richiesta economica importante, arrivando con entusiasmo. Io lo conosco dal 2005, da quando faceva coppia con un certo Ranocchia. Quindi per me il dispiacere è doppio. Cercheremo delle soluzioni.

Sull'incognita calendario:

Dovremmo quanto prima sapere in quale girone giocheremo. Io mi auguro che sia quello del Centro, dove ci sono tutte le toscane. Se si vuole dare una mano alle società di Lega Pro che sono in difficoltà economica non vedo perché dobbiamo fargli fare trasferte così lunghe. Per adesso sappiamo che in Coppa Italia giocheremo con Prato e Lucchese, ma non sappiamo ancora dove e come. Siamo in attesa.

Sul buon impatto che ha avuto Serrotti:

L'avete visto tutti. È un profilo che a breve potrebbe firmare un contratto con l'Arezzo.

Articoli correlati:

Dal Canto prova il 4-3-1-2 con la Sampierana: "Modulo adatto ai miei giocatori"

Luciani: "Si è ricreato entusiasmo, vogliamo stupire"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pieroni: "Cenetti non ha rispettato le regole. Dispiaciuto per Burzigotti. E su Floro sono speranzoso"

ArezzoNotizie è in caricamento