Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Parlano gli amaranto: "Tanti attori, ma la regia è sempre la stessa. Non garantiamo di giocare le prossime gare"

Domani in campo per rispetto della maglia e dei tifosi, per le prossime sfide dipenderà tutto da cosa accadrà lunedì. Questo il messaggio dei giocatori amaranto. A leggere il comunicato è stato il capitano Davide Moscardelli. "Il 16 febbraio...

arezzo14

Domani in campo per rispetto della maglia e dei tifosi, per le prossime sfide dipenderà tutto da cosa accadrà lunedì. Questo il messaggio dei giocatori amaranto. A leggere il comunicato è stato il capitano Davide Moscardelli.

"Il 16 febbraio doveva essere il giorno dei pagamenti. Per la prima volta tutto lasciava presagire che non avremmo preso alcuna penalizzazione - legge il capitano degli amaranto - ed invece è il giorno in cui è finito il Carnevale. Le maschere sono cadute e i carri si sono fermati".

La sensazione per la squadra è che nonostante si siano alternati tanti attori nell'ultimo periodo alla fine la regia sia rimasta sempre la stessa. Un messaggio non troppo velato e che rimanda a Mauro Ferretti. Gli amaranto dopo l'incontro con Andrea Fiumana dell'Assocalciatori lanciano un appello affinché non riviva l'esperienza del 1993 o quella del Modena.

"Le istituzioni, il Comune, la Lega, facciano qualcosa di concreto. Domani andremo con le nostre auto allo stadio per rispetto della città e della tifoseria. Non garantiamo per le prossime gare".

Articoli correlati:

Il "vaffa-day" di Pavanel: "Siamo tutti colpevoli. Solo bugie e falsità da persone che vogliono toglierci la nostra passione" VIDEO

Fiumana (Aic): "Giusto fermarsi senza garanzie" VIDEO

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parlano gli amaranto: "Tanti attori, ma la regia è sempre la stessa. Non garantiamo di giocare le prossime gare"

ArezzoNotizie è in caricamento