rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Sport

Montagnano già al lavoro. Il 2 luglio festa per i 50anni della società

In Seconda Categoria la stagione è appena terminata, ma a Montagnano si sta già lavorando in vista della prossima. In paese c’è grande fermento intorno alla società e in particolare intorno alla squadra, che ha concluso un buon campionato in terza...

In Seconda Categoria la stagione è appena terminata, ma a Montagnano si sta già lavorando in vista della prossima. In paese c'è grande fermento intorno alla società e in particolare intorno alla squadra, che ha concluso un buon campionato in terza posizione dietro a Bettolle e Fratta Santa Caterina. Tuttavia, per il presidente Borgogni e per i dirigenti blaugrana è già tempo di guardare alla stagione che verrà. Da qualche giorno, infatti, è stato ufficializzato il cambio di allenatore: Fabrizio Bracciali, uno dei principali artefici della rinascita societaria dopo anni bui, lascia il posto all' ex Sansovino e Lucignano Luca Giusti. Un doloroso addio quello di mister Bracciali, dopo cinque anni ricchi di vittorie e soddisfazioni, dalla Terza Categoria fino alle finali play-off di Seconda. Mister Bracciali, in accordo con la società, lascia così Montagnano - dove ormai era diventato cittadino onorario - per approdare al Viciomaggio. Il nuovo allenatore Giusti ha accettato con grandissimo entusiasmo la proposta montagnanese, nonostante le molte richieste da altre piazze importanti. E con l'aiuto del suo secondo Massimiliano Frosini, è intenzionato a proseguire il lavoro iniziato negli anni passati. Anche il primo grande colpo di mercato non si è fatto attendere: è di pochi giorni fa la notizia dell'arrivo dal Tegoleto del trequartista classe '89 Michele Gattobigio. Un acquisto che ha riacceso l'entusiasmo in paese, dove già fervono i preparativi per la festa del 50° anniversario della storica società fondata nel 1966. Per il 2 luglio, infatti, è in programma alle 17 - presso lo stadio Santi Sartiani - una partita fra tutte le vecchie glorie del Montagnano. Poi tutti invitati alla cena che si terrà lungo le strade del paese, dove chiunque potrà partecipare: saranno presenti gli ex presidenti, allenatori, giocatori e dirigenti che hanno fatto la storia della società. "50 di storia, 50 anni di gloria", questo è il motto. Così Montagnano si prepara alla prossima stagione, festeggiando i suoi cinquant'anni, con il solito entusiasmo e qualche ambizione in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnano già al lavoro. Il 2 luglio festa per i 50anni della società

ArezzoNotizie è in caricamento