Sport

Mille partenti alla prima edizione della Granfondo Arezzo

Un migliaio di ciclisti stanno pedalando per le strade di Casentino e della Val Tiberina per la prima edizione della Granfondo Arezzo che si concluderà tra poche ore davanti al Duomo cittadino, proprio dove un anno fa è arrivato il Giro d’Italia...

Un migliaio di ciclisti stanno pedalando per le strade di Casentino e della Val Tiberina per la prima edizione della Granfondo Arezzo che si concluderà tra poche ore davanti al Duomo cittadino, proprio dove un anno fa è arrivato il Giro d'Italia. Due i percorsi a scelta per questi granfondisti (medio e lungo) e i più coraggiosi affronteranno i tornanti sterrati dell'Alpe di Poti.

Alla partenza anche il professionista aretino Rinaldo Nocentini: per lui un piacevole allenamento in compagnia. Tra i partenti una cinquantina di ragazze, testimonianza che il ciclismo si tinge sempre di più di rosa.

Una targa ricordo di questa prima edizione è stata consegnata al prefetto di Arezzo, Clara Vaccaro, presentatasi in perfetta forma alla partenza. Triatleta, per Vaccaro il ciclismo è una costante della sua quotidianità. A consegnare il premio Alessandro Cipriani e Michele Balucani, presidente e vice presidente del Veloce Club Firenze, organizzatore dell'evento. "Come presidente del comitato organizzatore sono soddisfatto di questa prima edizione. Bella giornata e splendida cornice. Ringraziamo istituzioni e sponsor per la loro collaborazione", ha commentato Cipriani. Tra gli sponsor della manifestazione: Estra (gas e luce), Depor Village (abbigliamento sportivo), Chrono (scarpe), Mia (abbigliamento), Decathlon, Mani in pasta (Ristorante).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille partenti alla prima edizione della Granfondo Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento