Sport

Mercato chiuso, niente movimenti in extremis per l’Arezzo

Si è chiusa senza sussulti l'ultima settimana di mercato per l'Arezzo. Alle 20 la campanella è suonata senza aver portato in dote particolari sorprese. Certo è che operare non era facile soprattutto in uscita per sfoltire una rosa di oltre 30...

SSArezzo_stadio_primoallenamento2019_8

Si è chiusa senza sussulti l'ultima settimana di mercato per l'Arezzo. Alle 20 la campanella è suonata senza aver portato in dote particolari sorprese. Certo è che operare non era facile soprattutto in uscita per sfoltire una rosa di oltre 30 elementi.

I maggiori indiziati alla fine sono rimasti in gruppo. Gli under Stefanec (1998), Choe (1998) e Belvisi (1997). Di fatto non incideranno nella composizione della lista dei giocatori da poter utilizzare in campionato. In gruppo resta anche l'over Giacomo Cenetti. Il mediano segnalato in partenza fin dall'inizio del ritiro alla fine non ha trovato sistemazione. Gli ammiccamenti di alcuni club, anche di serie C, sono andati a vuoto.

Cenetti quindi resta in gruppo ma non rientrando nei piani e quindi non sarà inserito nella lista dei 14 over. Stesso discorso per Burzigotti la cui eventuale esclusione sarebbe dettata solo dall'infortunio che lo costringerà ai box almeno fino a fine ottobre. A gennaio poi la lista sarà nuovamente aperta e modificabile.

Niente da fare per Dell'Agnello, per Floro non è detta l'ultima parola. Arezzo e Livorno avevano provato a chiudere per Dell'Agnello. Il nodo da sciogliere era di tipo economico legato all'ingaggio del calciatore. L'Arezzo puntava ad uno sconto da parte del Livorno che evidentemente non c'è stato. Per Floro il discorso è diverso. Sull'attaccante si è portato il Lugano. Il giocatore essendo svincolato può accasarsi anche dopo la chiusura del mercato.

E adesso? Non è detto che la punta over non arrivi. L'Arezzo può pescare tra gli svincolati ovviamente tenendo bene a mente il budget. Certo è che se dovesse arrivare un over la lista dei 14 giocatori nati prima del gennaio 1996 porterà a delle esclusioni.

Per Dal Canto invece ci sarà da gestire almeno fino a gennaio (salvo rescissioni) un gruppo composto da oltre 30 giocatori.

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato chiuso, niente movimenti in extremis per l’Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento