Sport

Blitz di Tare a casa Sarri: Lotito vuole 'mister 33'. E la Juve intanto lo libera

Registrata la partenza di Simone Inzaghi il club capitolino punta su Sarri che liberato dalla Juventus ha ricevuto la visita del direttore sportivo della Lazio. Nodo ingaggio, ma l'accordo è possibile

Un viaggio di appena due ore, da Formello a Castelfranco Piandiscò con il chiaro intento di strappare il sì di Maurizio Sarri. Ecco l'obiettivo di Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, che su incarico del presidente Lotito ieri ha raggiunto la Toscana e più precisamente quel comune tra Arezzo e Firenze 'buen ritiro' di 'mister 33 schemi', come lo ha soprannominato il giornalista Fabrizio Ferrari. La Lazio vuole Sarri, soprattutto dopo la partenza di Simone Inzaghi che ha di fatto chiuso una vera a e propria era fatta di ben 10 stagioni da giocatore e 11 da allenatore con un palmares fatto di 13 titoli tra campionati, Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Supercoppa Uefa. Inzaghi che dice sì all'Inter lascia libera una panchina tra le più quotate e importanti, ma soprattutto l'arrivo sulla sponda romanista di Josè Mourinho impongono al patron Claudio Lotito di rispondere come si deve. Ecco allora l'idea Sarri.

L'ex tecnico di Tegoleto, Sansovino, Arezzo, Sangiovannese, Pescara, Empoli, Napoli e Chelsea tra l'altro dalla mezzanotte di oggi è libero sul mercato. Già perchè la Juventus non ha fatto valere l'opzione per il terzo anno di contratto del tecnico toscano che così riceverà 2,5 milioni di euro (l'importo della penale del club) e potrà firmare con un'altra società. Per Sarri è un guadagno ma lo è anche per la Juventus che se avesse fatto valere l'opzione avrebbe dovuto pagare l'intero stipendio annuo (5 milioni netti).

La Lazio prova ad accelerare, ma c'è da risolvere o comunque sistemare l'intesa sull'ingaggio. Si parla di una differenza tra domanda e offerta di circa un milione di euro con i biancocelesti pronti ad arrivare fino a 3,5 milioni a stagione per tre anni. Negli ultimi giorni si era parlato anche del profilo di Vicenzo Italiano (Spezia) ma Sarri sembra in pole position e l'intesa potrebbe di fatto arrivare nelle prossime ore. Da capire poi come sarà composto lo staff del tecnico toscano - vincitore nel 2018-2019 dell'Europa League e dello scudetto con la Juventus l'anno seguente - che a Torino si era avvalso della collaborazione di Loris Beoni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di Tare a casa Sarri: Lotito vuole 'mister 33'. E la Juve intanto lo libera

ArezzoNotizie è in caricamento