Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Maria Vilucchi si consolida tra le migliori ginnaste italiane

Maria Vilucchi della Ginnastica Petrarca entra di diritto tra le migliori ginnaste italiane. I Campionati Nazionali Assoluti di ginnastica ritmica sono stati l'ultimo appuntamento ufficiale della prima parte della stagione e l'atleta petrarchina...

Maria Vilucchi della Ginnastica Petrarca entra di diritto tra le migliori ginnaste italiane. I Campionati Nazionali Assoluti di ginnastica ritmica sono stati l'ultimo appuntamento ufficiale della prima parte della stagione e l'atleta petrarchina, classe 1999, si è piazzata in un ottimo settimo posto finale alle spalle delle sole atlete del Team Italia che rappresenteranno il tricolore a Mondiali, Europei e Olimpiadi. Vilucchi ha guadagnato il pass per la sua prima partecipazione agli Assoluti in virtù del titolo italiano Senior vinto lo scorso 30 aprile ad Arezzo, dunque ha avuto l'occasione di confrontarsi all'Adriatic Arena di Pesaro nel più importante appuntamento tricolore al fianco delle atlete della nazionale. La ginnasta, allenata da Irene Leti ed Elena Zaharieva, ha eseguito il programma completo con quattro attrezzi e ha guadagnato la finale assoluta alla palla (dove ha chiuso al quinto posto) e alle clavette (al sesto posto), mentre al nastro è arrivata settima e al cerchio nona a causa di un errore che le ha estromesso la possibilità di salire ancora più in alto. Dalla somma di questi esercizi è così scaturito il settimo posto assoluto. «Maria si è piazzata proprio alle spalle del Team Italia - commenta Irene Leti. - La nostra atleta ha colto un risultato di grande prestigio che testimonia la sua completezza e il suo carattere perché, nonostante l'errore alla palla, ha dimostrato concentrazione e forza per portarsi fino al settimo posto. Siamo però consapevoli che Maria abbia le carte in regola per arrivare ancora più in alto».

La Ginnastica Petrarca ha gareggiato a Pesaro anche con Gaia Iervolino che si è esibita a fune e palla nella categoria "Junior 1^ Fascia" del Criterium Giovanile, la finale nazionale dedicata alle italiane più promettenti. Classe 2003, l'atleta ha dovuto fare i conti alla vigilia della gara con una forte influenza che ne ha limitato le prestazioni e che l'ha portata a gareggiare con la febbre alta ma, nonostante questo, è riuscita nell'impresa di confermare il buon quinto posto ottenuto ai Campionati Italiani di Arezzo. A chiudere il fine settimana è stato il Campionato Nazionale d'Insieme Open che, dedicato agli esercizi di squadra, ha visto la Ginnastica Petrarca scendere in pedana con Ilaria Cammarata, Beatrice Fioravanti, Asia Massetti, Aurora Peluzzi e Vilucchi che, a causa di qualche errore, hanno chiuso la gara al sedicesimo posto tra quarantacinque squadre da tutta Italia. «Abbiamo vissuto due giorni intensi ed emozionanti - aggiunge Leti, - che ci hanno regalato la possibilità di competere con tutte le nostre atlete fino ai più importanti campionati nazionali. Ora continueremo ad allenarci per un nuovo prestigioso obiettivo: il debutto in serie A1 del prossimo autunno».
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Vilucchi si consolida tra le migliori ginnaste italiane

ArezzoNotizie è in caricamento