Us Arezzo, il 42% passa a un fondo straniero. Atteso il pagamento degli stipendi

Ore 18:30 - Il 42 per cento dell'Us Arezzo passa a un fondo di investimenti straniero. Pronto il bonifico (bir, bonifico importo rilevante) per ottemperare la scadenza con la Lega. "Rispetteremo i tempi stabiliti dalla Lega per i pagamenti - ha...

Matteoni_avvocato

Ore 18:30 - Il 42 per cento dell'Us Arezzo passa a un fondo di investimenti straniero. Pronto il bonifico (bir, bonifico importo rilevante) per ottemperare la scadenza con la Lega.

"Rispetteremo i tempi stabiliti dalla Lega per i pagamenti - ha detto Matteoni ad Amaranto Magazine - ho dovuto affrettare le operazioni perché adesso, come avevo promesso, l'Arezzo approda in un'isola di tranquillità. Prima di ufficializzare tutto, serve l'atto ufficiale di gradimento da parte di Neos Solution e di Orgoglio Amaranto, soci di minoranza, che devono rinunciare al diritto di prelazione. Poi spiegherò nei dettagli chi sono i nuovi soci che divideranno con me il pacchetto di maggioranza dell'Us Arezzo''.

Ore 17:30 - Un autentico colpo di scena. A 24 ore dalla scadenza del 16 febbraio. L'Arezzo sta per passare di mano. Marco Matteoni e i soci della Neos Solution sono seduti in questo momento attorno a un tavolo per cedere le quote ad un fondo di investimenti "non italiano" precisa l'avvocato Cassese, legale di Matteoni.

E' Matteoni stesso a lasciare la parola al proprio avvocato il quale spiega che la trattativa non riguarda in alcun modo né Lucchesi né Alessandro Nuccilli.

Una scelta, quella di Matteoni, legata ovviamente alla situazione pregressa del Cavallino a livello economico. "Era necessario un intervento esterno, un cambiamento" ripete l'avvocato Cassese che poi aggiunge: "chi subentra ha presentato le garanzie per arrivare fino al termine della stagione".

In attesa della fumata bianca emergono ulteriori indiscrezioni. Nei giorni scorsi negli ambienti di Palazzo Cavallo si era parlato dell'interesse di un fondo di investimenti inglese per il Cavallino rampante. A rappresentare la cordata ci sarebbe un mediatore italiano.

Un'operazione che per certi aspetti ricorderebbe quella con la quale James Pallotta rilevò la Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento