L'Indomita Quarata schianta la Fortis Arezzo (0-2)

Dopo le due brillanti vittorie dei ragazzi di mr Rentini, caratteriale quella casalinga, contro la forte Pietraia con la rete segnata all'ultimo secondo, roboante quella esterna dell'ultimo turno vs la Virtus Lignano, 8-1, la Fortis del Presidente...

pallone3-770x408

Dopo le due brillanti vittorie dei ragazzi di mr Rentini, caratteriale quella casalinga, contro la forte Pietraia con la rete segnata all'ultimo secondo, roboante quella esterna dell'ultimo turno vs la Virtus Lignano, 8-1, la Fortis del Presidente francesco Martoglio doveva confermare il suo ottimo stato di salute tra il suo miglior attacco del campionato con 33 reti all'attivo contro la miglior difesa degli ospiti con le sole 10 subite. Impegnativo turno ma la Fortis ha retto bene il confronto per oltre 80’ , poi al minuto 82 è cessata l’imbattibilità per una disattenzione corale difensiva ed al termine, con la rete su punizione al 90’ sicuramente non irresistibile.

Temperatura fredda, giornata soleggiata terreno in ottime condizioni, ma leggermente allentato. Primi dieci minuti di studio con un gioco speculare annullando le trame offensive di entrambe; la prima occasione al 10', si libera Lapini sulla destra ma il suo traversone taglia tutta l'area non trova alcun aggancio amico; al 12’ punizione per i locali sventata dalla difesa avversaria; 13' triangolazione in velocità di Morelli con Rossi anticipato da un difensore; al 18' dubbio fuori .gioco su pregevole scambio in area Rrossi-Morelli non finalizzato; 33' Rossi gira a rete un assist di Brunacci; 42' azione da rimesa laterale è Giusti che da posizione favorevole alza il tiro; 43’ intervento decisivo di Claudi su tiro centrale di Lapini servito da destra da Paduano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al rientro dagli spogliatoi è la Fortis che dopo una rapida azione in velocità al 55’ non approfitta della facile occasione. Al 57’ su punizione dalla tre-quarti per il Quarata è Tiezzi che cerca di superare Claudi ma con un provvidenziale recupero con la mano di richiamo evita la capitolazione. Al 60’ colpo di testa di Gattobigio, preludio alla rete, colpisce deciso il pallone che sembra entrare in rete, ma il balzo felino di Claudi impedisce tale conclusione; al 18’ è Cencini che si vede anticipare dal centrale da posizione favorevole. Al 70’ il neo entrato Begay (ex di turno) serve l’accorrente Stella che supera il portiere, ma termina a fil di montante. All'80’ occasione propizia per Gelli che su rilancio del proprio portiere supera l’ultimo uomo ma perde l’attimo per superare il portiere fuori dai pali; 82’ dopo una mischia in area interviene Gattobigio, dubbia la sua posizione di fuori-gioco, che deposita in rete da breve distanza; al 90’ raddoppio per gli ospiti con il preciso Giangeri che dal limite indovina il tiro beffardo che sibila sopra la barriera e lo stesso sorpreso portiere, uno dei migliori in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento