Sport

L'attesa è finita: il Soci torna in Promozione. Stagione da record per i casentinesi

Il Soci Casentino torna a vedere le stelle. La formazione biancoverde dopo un solo anno nel Purgatorio della Prima categoria torna in Promozione. La festa arriva con tre giornate di anticipo. Una stagione da record quella del Soci sotto tutti i...

SociCasentino_festa2018

Il Soci Casentino torna a vedere le stelle. La formazione biancoverde dopo un solo anno nel Purgatorio della Prima categoria torna in Promozione. La festa arriva con tre giornate di anticipo. Una stagione da record quella del Soci sotto tutti i punti di vista.

Ben 14 i risultati utili consecutivi, il miglior attacco con 46 gol fatti e la miglior difesa (21 gol al passivo) insieme al Capolona. Numeri da big per il Soci che non aveva nascosto le proprie intenzioni a inizio stagione. Ormai da alcune settimane era iniziato il conto alla rovescia verso i festeggiamenti. La partita decisiva è arrivata quando la Fontebelverde è scesa in campo a Soci.

Alex Ceramelli

I padroni di casa sono partiti forse un po' contratti. Hanno fallito un penalty con Ceramelli che si è poi riscattato. Per l'attaccante classe 1997, dal 2013 in maglia biancoverde, ecco il 22esimo gol stagionale. Capocannoniere sempre più incontrastato del girone. A lui va la copertina della vittoria del Soci perchè era reduce dalla retrocessione in Prima. "Davanti agli occhi ho ancora la delusione della retrocessione. Vorrei tanto cancellare quanto accaduto lo scorso anno" aveva detto pochi mesi fa Ceramelli. Promessa mantenuta.

C'è stato da faticare però. La Fontebelverde segna il pari tra le proteste, ma l'arbitro convalida la rete. Al triplice fischio mancava la matematica. Il neopromosso Rassina, è secondo e non deve vincere contro la Bibbienese. A Rassina però la partita va per le lunghe. I giocatori del Soci non lasciano il campo così come i tifosi non lasciano gli spalti. Tutti in collegamento con i cugini di Rassina per conoscere l'esito dell'incontro che si chiude sul punteggio di 1-1. La festa ha inizio a Soci e proseguirà ancora a lungo.

Anche perché la squadra il prossimo 25 maggio sarà premiata nella quarta edizione del Gran Galà del Calcio Dilettanti Aretino. Una serata che potrebbe portare una pioggia di premi in casa biancoverde. Ceramelli è infatti in lizza per vincere il premio di miglior marcatore e il Pallone d'oro dei dilettanti. Non poteva essere altrimenti per uno dei trascinatori del Soci. Un giocatore che ha mantenuto la sua promessa.

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'attesa è finita: il Soci torna in Promozione. Stagione da record per i casentinesi

ArezzoNotizie è in caricamento