rotate-mobile
Sport

L'Arezzo torna a correre. Como ko (2-3). Doppietta di Polidori

Nell'Arezzo che continua ad affidarsi al 4-3-3 torna dal primo minuto Grossi con la difesa praticamente rinnovata. Anche nel Como non mancano le sorprese. Gallo sceglie il 4-3-1-2 facendo rifiatare Di Quinzio e mandando in campo il giovane Cicconi...

Nell'Arezzo che continua ad affidarsi al 4-3-3 torna dal primo minuto Grossi con la difesa praticamente rinnovata. Anche nel Como non mancano le sorprese. Gallo sceglie il 4-3-1-2 facendo rifiatare Di Quinzio e mandando in campo il giovane Cicconi all'esordio stagionale.

Parte con il piede giusto la formazione amaranto. Foglia e Grossi duettano al limite dell'area avversaria, Polidori si smarca e non spreca l'assist. Arezzo in vantaggio dopo appena 6'. Gli amaranto continuano a spingere, il Como balla. Prima Corradi, poi Grossi sfiorano il raddoppio con il numero 11 amaranto che si vede annullare la rete. I padroni di casa si fanno vedere al 21' quando Cortesi è ostacolato da Solini al momento del tiro, Benassi fa buona guardia e para. Al 23' un passaggio di Chinellato viene deviato da un difensore e per poco non si trasforma in assist per Le Noci: puntuale Benassi in uscita. E' una partita vivace con l'Arezzo che vuole cancellare la brutta prova di Olbia. La prova poco prima della mezz'ora quando gli amaranto trovano il raddoppio cercato varie volte. Al 28' Polidori di testa appoggia in rete il cross di Foglia che vale il 2-0. Partita chiuse? Neanche per sogno: Solini atterra Chinellato in area. Le Noci firma il 2-1 grazie al penalty trasformato con freddezza. Gli amaranto però quando attaccano fanno male al Como e prima dell'intervallo mettono in piedi il 3-1. Grossi prova il tiro dal limite, la difesa lariana respinge e il pallone dopo una serie di deviazioni arriva a Corradi che a tu per tu con Zanotti non sbaglia.

Più mite il ritmo nella ripresa. Il Como prova ad alzare il baricentro ma di pericoli veri dalla parti di Benassi non se ne vede neanche l'ombra. L'Arezzo gestisce affacciandosi di tanto in tanto in avanti, sembra riuscire a controllare l'incontro fino al 71'. Cicconi si incarica della battuta di una punizione dalla destra, la palla taglia l'area e senza nessuna deviazione termina in porta con Benassi che si lascia sorprendere. Il Como crede nel pari anche perchè Grossi lascia l'Arezzo in dieci per qualche parola di troppo all'indirizzo dell'arbitro. L'Arezzo si chiude a riccio e prova ad alzare un muro difensivo con Benassi che piazza l'ultimo mattone con un intervento decisivo su Chinellato proprio allo scadere del tempo regolamentare.

COMO (4-3-1-2): 22 Zanotti; 23 Marconi, 6 Antezza, 5 Briganti, 30 Sperotto (39' pt 26 Peverelli); 8 Pessina, 20 Fietta, 4 Cicconi (31' st 17 Cristiani); 16 Le Noci; 9 Chinellato, 19 Cortesi (9' st 7 Mutton).

A disposizione: 33 Rubinho, 3 Nossa, 10 Di Quinzio, 13 Rota, 14 Scaglione, 15 Ambrosini, 24 Piacentini, 31 Damian, 30 Bartulovic.

Allenatore Fabio Gallo.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Benassi; 16 Luciani,2 Muscat, 4 Solini, 3 Sabatino; 8 Foglia, 13 De Feudis; 21 Bearzotti (42' st 23 Sirri), 11 Grossi, 7 Corradi; 18 Polidori (39' st 17 Yamga).

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 5 Masciangelo, 6 Milesi, 10 Erpen, 14 Demba, 15 D'Ursi, 19 Ba, 24 Rosseti.

Allenatore: Stefano Sottili.

Infortunati: Arcidiacono. Squalificati: Moscardelli (1). Diffidati: Sirri.

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo (Fusco di Torino - Cassarà di Cuneo).

RETI: pt 6' Polidori, 28' Polidori, 33' Le Noci, 43' Corradi; st 26' Cicconi.

Note - Recupero: 1' + 4'. Angoli: . Ammoniti: pt 31' Solini, 32' Fietta, 32' Luciani, 35' st Corradi, 42' Chinellato. Espulsi: Grossi al 28' st

Lega Pro girone A 20° giornata

Alessandria - Pro Piacenza 3-1.

Olbia - Renate 1-2.

Pistoiese - Lupa Roma 1-1.

Racing Roma - Livorno 1-2.

Carrarese - Giana Erminio, ore 16:30.

Cremonese - Viterbese, ore 16:30.

Piacenza - Lucchese, ore 16:30.

Siena - Pontedera, ore 20:30.

Tuttocuoio - Prato, ore 20:30. Articoli correlati:

La classifica

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arezzo torna a correre. Como ko (2-3). Doppietta di Polidori

ArezzoNotizie è in caricamento