Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

L'Arezzo Karate 1979 ufficializza lo staff tecnico per il 2017-2018

Trenta titoli italiani conquistati in quasi quarant'anni di attività fanno dell'Arezzo Karate 1979 una delle società più blasonate del territorio provinciale. La società aretina è tornata sul tatami per l'inizio della stagione 2017-2018 con...

Trenta titoli italiani conquistati in quasi quarant'anni di attività fanno dell'Arezzo Karate 1979 una delle società più blasonate del territorio provinciale. La società aretina è tornata sul tatami per l'inizio della stagione 2017-2018 con l'obiettivo di mantenere viva questa tradizione di successi e, per riuscirvi, ha ufficializzato uno staff tecnico di assoluto livello. A coordinare l'intera attività sarà ancora una volta il maestro sesto dan Alessandro Balestrini che, fondatore dell'Arezzo Karate 1979, vanta un curriculum sportivo con pochi pari: oltre ad aver gettato le basi per festeggiare in città ben trenta tricolori, è stato allenatore della nazionale italiana giovanile e Assoluta vincendo per tre volte il titolo di campione d'Europa. Il suo più stretto collaboratore sarà il maestro sesto dan Enrico Pelo che da anni ricopre anche il ruolo di allenatore dei Centri Tecnici Regionali e che è tra gli autori della crescita del karate toscano culminata con la storica vittoria nel 2016 del Campionato Italiano per Rappresentative Regionali. A completare l'organico, infine, vi sono l'allenatore quarto dan Michele Luttini e Marco Mencattini che, dopo una brillante carriera sportiva che continua tuttora nella categoria Master, pone la propria esperienza anche al servizio delle giovani leve del karate aretino. «La conquista di trenta titoli italiani - commenta Balestrini, - è frutto di una programmazione che trova le proprie radici nel settore giovanile e nella valorizzazione delle qualità di ogni bambino e di ogni ragazzo. Per riuscire in questo è necessario poter fare affidamento su uno staff tecnico preparato e competente che, di stagione in stagione, garantisce la propria disponibilità all'Arezzo Karate 1979 e dedica il proprio tempo alla crescita dei suoi atleti».

In questo senso, la società ha inaugurato i nuovi corsi di karate che, ospitati nella palestra presso la Galleria Sacchi di via Vittorio Veneto, prevedono un'attività ludico-motoria di avviamento allo sport che, nel corso della stagione, troverà sbocco nelle prime minigare riservate alle categorie Bambini (fino a 7 anni), Fanciulli (8-9 anni) e Ragazzi (10-11 anni). A livello agonistico, invece, gli atleti aretini si stanno preparando ai due più importanti appuntamento della seconda parte del 2017. Il primo vedrà impegnato Marco Pastorini del 1999 che, dopo il quinto posto ottenuto nel 2016 ai Campionati Italiani Cadetti, è qualificato di diritto ai Campionati Italiani Juniores dove a metà ottobre proverà a raggiungere una prestigiosa medaglia tricolore, mentre il secondo saranno i Campionati Italiani Esordienti B a cui proveranno a qualificarsi Marco Paglicci e altri giovani agonisti dell'Arezzo Karate 1979. «Il nostro settore giovanile è in crescita - aggiunge Balestrini, - con tanti atleti che si stanno appassionando a questa disciplina e che si metteranno alla prova nelle principali gare nazionali con l'obiettivo di mantenere alto il nome del karate aretino».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arezzo Karate 1979 ufficializza lo staff tecnico per il 2017-2018

ArezzoNotizie è in caricamento