Sport

L’aretino Mattani combatte per il titolo italiano di kickboxing

Il titolo italiano di kickboxing si assegnerà ad Arezzo. Il combattimento sarà alle 17.00 di domenica 11 marzo e vedrà l’aretino Lorenzo Mattani della palestra Fit Unit sfidare in cinque round il calabrese Lino Rodio sul ring allestito presso la...

Le Cattive Abitudini - Lorenzo Mattani (1)

Il titolo italiano di kickboxing si assegnerà ad Arezzo. Il combattimento sarà alle 17.00 di domenica 11 marzo e vedrà l'aretino Lorenzo Mattani della palestra Fit Unit sfidare in cinque round il calabrese Lino Rodio sul ring allestito presso la discoteca "Il principe". L'evento sarà anticipato dal tradizionale faccia-a-faccia tra gli sfidanti per conoscersi e per effettuare il controllo del peso, accompagnati dai tecnici e dai sostenitori. Questo appuntamento della vigilia si terrà alle 19.00 di sabato 10 marzo e, aperto all'intera cittadinanza, sarà ospitato da Le Cattive Abitudini in via Fossombroni che metterà a disposizione i propri spazi per la presentazione degli atleti e che proporrà ai presenti un "aperitivo da campioni" tra un cocktail e un ricco buffet. Il locale di Rosanna Bianchini e di Roberto Donnini, infatti, ha confermato la propria attenzione verso l'universo sportivo e sarà sponsor ufficiale del titolo italiano.

dav

La serata permetterà di incontrare il ventiseienne Mattani che, per la prima volta nella sua carriera, lancerà l'assalto ad un titolo nazionale professionistico Ikta. Per prepararsi ad un incontro così duro e impegnativo, l'atleta aretino ha deciso di affidarsi ad uno dei migliori tecnici professionisti del territorio, Alessandro Ruschi, che insieme a Mino Russo ne ha curato l'intera preparazione per unire l'abilità atletica e la potenza tecnica nell'utilizzo di pugni, calci e ginocchiate. Questo percorso di miglioramento è stato confermato da alcune vittorie negli ultimi incontri disputati e troverà ora l'apice nel combattimento con un avversario molto più esperto e titolato come Rodio che ha al suo attivo anche alcune esperienze internazionali e che promette dunque cinque round di altissimo livello. Il combattimento per il titolo italiano sarà anticipato alle 12.00 da alcune sfide light a contatto leggero con bambini e ragazzi da scuole di tutta Italia e sarà arricchito dal concorso femminile di "Miss Ring". L'evento, dal titolo "Golden Warrior", è organizzato dalla società Fit Unit che è nata lo scorso settembre in via Galvani ma che vanta già circa trenta atleti impegnati nelle varie discipline di combattimento.

«La nostra volontà - spiega Bianchini de Le Cattive Abitudini, - era di portare un contributo ad un ragazzo come Mattani che insegue il proprio sogno tricolore e ad una società giovane come la Fit Unit che sta aggregando tante persone. La serata di sabato sarà una nuova occasione per stare insieme e per condividere una passione, dunque siamo felici di ospitare la presentazione del titolo italiano che conferma la vocazione sportiva del nostro locale che, nel corso degli anni, è stato più volte sede di iniziative che hanno visto la presenza di tanti atleti e tanti tecnici».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’aretino Mattani combatte per il titolo italiano di kickboxing

ArezzoNotizie è in caricamento