La Steels Motocross chiude bene l'anno. L'exploit di Rachele, unica ragazza del team

La Steels Motocross archivia la sua annata sportiva piazzandosi ai vertici della Toscana. La scuderia di Castiglion Fiorentino, tornata a correre all'inizio di questa stagione dopo un periodo di stop, è riuscita a schierare un team di giovani...

Morgan-Bennati

La Steels Motocross archivia la sua annata sportiva piazzandosi ai vertici della Toscana. La scuderia di Castiglion Fiorentino, tornata a correre all'inizio di questa stagione dopo un periodo di stop, è riuscita a schierare un team di giovani piloti che ha colto tanti ottimi risultati ed è salito ai primi posti delle varie classifiche.

Il Campionato Toscano Fmi di motocross si è chiuso con l'ultima prova ospitata dal circuito internazionale di Miravalle a Montevarchi che ha registrato la vittoria di Morgan Bennati nella categoria Cadetti Mx65. Il talento aretino della Steels, classe 2004, è tornato a gareggiare nella pista dove a marzo si provocò una tripla frattura a tibia e perone, ma ha scacciato i fantasmi del brutto infortunio con una bella prestazione in entrambe le manche di gara in cui è arrivato primo e secondo. Questi piazzamenti gli hanno permesso di terminare la stagione al quarto posto, un traguardo di tutto prestigio considerando che Bennati ha saltato per infortunio ben cinque delle sedici prove del campionato: in assoluto, comunque, il pilota è risultato come il migliore della manifestazione, ottenendo una media di 23.9 punti ogni gara corsa (il campione toscano Tiberio Mazzantini si è fermato a 20.7). Alle sue spalle ha brillato anche un'altra giovane promessa della Steels, Emanuele Mobilio, che alla prova di Miravalle si è piazzato sesto e quarto, due posizioni che gli hanno permesso di blindare il sesto posto nella classifica finale del Campionato Toscano

«Possiamo vantare due ragazzi tra i migliori dieci della Toscana - afferma Andrea Botti, patron della Steels. - Bennati ha confermato ancora una volta il suo talento, mentre Mobilio ha dimostrato costante crescita: questi due piloti ci permettono di guardare con ottimismo al futuro e di continuare a lavorare per essere sempre più competitivi». Nella stagione della Steels ha brillato anche Rachele Pimpinelli, unica ragazza del team che ha archiviato il suo primo Campionato Toscano salendo sul terzo gradino del podio. Nella Top Drive Mx1, la categoria regina del motocross, sono invece arrivate soddisfazioni con Andrea Gino Laurenzi che domenica ha portato il proprio contributo nella vittoria del Trofeo delle Regioni da parte della rappresentativa Toscana.

Con i colori della scuderia, infine, hanno gareggiato anche Marco Bennati, Kevin Botti, Ayrton Francalanci e Giovanni Intotero. «Siamo proiettati alla stagione 2016 - aggiunge Botti. - L'officina di Castiglion Fiorentino e l'intero team stanno già lavorando sul potenziamento delle moto, mentre in questi giorni stiamo completando il gruppo dei piloti tra conferme e nuovi arrivi. La nostra ambizione è di continuare a crescere per riuscire, nel nuovo anno, a dar lustro al motocross aretino anche nei Campionati Europei».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Neve e vento forte: è codice giallo in provincia di Arezzo. L'elenco dei comuni interessati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento