Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

La Sba fa la voce grossa, Pontedera ko 63-50

Amen Scuola Basket Arezzo - BNV Juve Pontedera 63-50 (11-8, 13-11, 23-16, 16-15) Amen Scuola Basket Arezzo: Jonathan Kebede 7 (1/10, 1/3), Francesco Scrocca, Matteo Cutini 26 (11/18, 0/1), Leonardo Castellucci 3 (0/2, 1/3), Nicola Balsimini...

OLYMPUS DIGITAL CAMERA-13

Amen Scuola Basket Arezzo - BNV Juve Pontedera 63-50 (11-8, 13-11, 23-16, 16-15)

Amen Scuola Basket Arezzo: Jonathan Kebede 7 (1/10, 1/3), Francesco Scrocca, Matteo Cutini 26 (11/18, 0/1), Leonardo Castellucci 3 (0/2, 1/3), Nicola Balsimini, Filippo Provenzal 1, Claudio Castelli 2 (1/2 da due), Raul Giommetti 13 (5/8 da due), Carlo Provenzal 7 (3/5, 0/2), Nicola Nencioli 4 (2/5, 0/2)

Tiri Liberi: 11/23 - Rimbalzi: 44 32+12 (Matteo Cutini 11) - Assist: 6 (Matteo Cutini 3) BNV Juve Pontedera: Jacopo Casavecchia 4 (2/2, 0/2), Filippo Batori 4 (2/7, 0/1), Giulio Manfredini, Gabriele Bulleri 7 (2/5, 1/4), Nicola Canigiani 4 (2/11, 0/2), Alberto Granchi 4 (1/4, 0/4), Francesco Susini 12 (5/6, 0/1), Luca Falchi 10 (1/2, 2/3), Davide Doveri 5 (1/2, 1/5) N.E.: Gianluca Gorini

Tiri Liberi: 6/10 - Rimbalzi: 38 29+9 (Francesco Susini 9) - Assist: 4 (Jacopo Casavecchia 3) - Cinque Falli: Alberto Granchi

La cronaca

Secondo successo casalingo nella seconda fase per l'Amen Scuola Basket Arezzoche batte a San Lorentino la BNV Juve Pontedera per 63 a 50. Gli amaranto che recuperavano Carlo Provenzal e Kebede rispetto alla trasferta di Lucca tengono la testa della partita per la quasi totalità della gara, l'allungo decisivo avviene però solo nel terzo quarto quando l'Amen per la prima volta supera la doppia cifra di vantaggio. Nei minuti finali il forcing ospite non produce i risultati sperati così la SBA amministra il vantaggio chiudendo sul 63-50 finale. MVP della serata Cutini autore di 24 punti accompagnati da 11 rimbalzi, ma tutta la formazione aretina pur con percentuali al tiro non eccelse tra cui spicca in negativo l'11 su 23 ai tiri liberi (48%), ha giocato di squadra senza forzare molte conclusioni dall'arco dei tre punti come accaduto in altre occasioni. Unica nota negativa della serata l'infortunio al ginocchio di Castellucci nel finale che dovrà essere valutato nei prossimi giorni, intanto l'Amen godrà di qualche giorno di riposo complice la sosta per le festività pasquali. La SBA tornerà in campo contro il Costone Domenica 3 Aprile alle ore 18 al PalaOrlandi di Siena nell'ultima gara di andata della seconda fase.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sba fa la voce grossa, Pontedera ko 63-50

ArezzoNotizie è in caricamento