Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

La Ius femminile chiude con un successo contro le fiorentine del Tecnofire Pontemediceo

Le pallavoliste aretine concludono nel migliore dei modi il girone di ritorno, conquistando tre punti tra le mura del PalaIus e tra gli applausi incessanti della curva biancorossa. Ennesimo spettacolo di volley, quello vissuto domenica a...

Le pallavoliste aretine concludono nel migliore dei modi il girone di ritorno, conquistando tre punti tra le mura del PalaIus e tra gli applausi incessanti della curva biancorossa.

Ennesimo spettacolo di volley, quello vissuto domenica a Maccagnolo: una partita che ha mostrato il valore dell'intero vivaio, anche le giovani hanno trovato spazio mostrando l'alto potenziale che le contraddistingue.

La coach Luciana Locci può dirsi soddisfatta delle sue ragazze, protagoniste di un'annata strabiliante. Contro le fiorentine del Tecnofire Pontemediceo schiera in campo la solida formazione costituita al palleggio da Sara De Falco in diagonale opposta al capitano Elisa Nataletti. All'attacco di banda Ndey Sokhna Diouf e Chiara Borgogni, al centro Irene Magnanensi e Chiara Morari, e a guidare il reparto difensivo il libero Angelica Bufalini. A disposizione: Chiara Sussi, Sharon Senesi, Giorgia Gamberi, Sofia Menchetti, Giada Morari e Aurora Morandini.

Partono con il freno a mano tirato le Iussine, perdendo il primo parziale con il punteggio di 25 a 22 in favore delle avversarie; ma con il "cambio campo" cambia anche la partita e le aretine iniziano a mostrare il loro gioco non permettendo alle ospiti di creare azioni vincenti. I successivi tre parziali (25-14 / 25-22 /25-19) denotano la superiorità delle aretine e lo spirito di unione che le contraddistingue. L'allenatrice ha potuto giostrare le atlete a disposizione con serenità e le giovani chiamate in causa hanno dato prova di grande forza tecnica e caratteriale. Parliamo in particolare di ragazze under 18, che sono attualmente impegnate nelle fasi regionali del medesimo campionato, e durante la settimana saranno ospiti a Capannoli del Nottolini Volley per disputare la semifinale regionale. Un gruppo potente, per un futuro radioso in casa Ius.

Adesso per la prima squadra inizia la fase decisiva: sabato 13 maggio alle ore 18:00 si terrà al PalaIus il match di andata del primo scontro play off. Le Iussine, conquistata la quarta posizione in classifica, dovranno scontrarsi con le terze del girone B, ovvero le pallavoliste dell'Oasi Volley Viareggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Ius femminile chiude con un successo contro le fiorentine del Tecnofire Pontemediceo

ArezzoNotizie è in caricamento