Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

La grande atletica fa tappa ad Arezzo: in 1.500 per i campionati assoluti di società

Domani e domenica ad Arezzo presso il nuovo Campo di Atletica  “E.Tenti” si disputeranno i Campionati Assoluti di Società  organizzati dalla Unione Polisportiva Policiano - Alga Etruscatletica - Free Runners, la Fidal ed il Coni di Arezzo  con il...

atletica_stadio_1

Domani e domenica ad Arezzo presso il nuovo Campo di Atletica "E.Tenti" si disputeranno i Campionati Assoluti di Società organizzati dalla Unione Polisportiva Policiano - Alga Etruscatletica - Free Runners, la Fidal ed il Coni di Arezzo con il patrocinio del Comune di Arezzo .

Saranno presenti oltre 1.500 atleti gara in rappresentanza di oltre 60 società che si contenderanno punteggi per la finale di settembre. In campo molti atleti italiani e stranieri di notevole livello.

Si comincia sabato alle ore 13,50 con la gara del Martello per poi proseguire alle ore 15,30 con le gare di corsa e i concorsi.

Le gare di sabato maggiormente spettacolari saranno i m.100 con ben 12 batterie in cui l'atleta più accreditato con 10"2 è Marcell Lamont delle Fiamme Oro mentre in campo femminile la migliore è Irene Siracusa dell'Esercito con 11"4 che dovrà vedersela con Alloh, Buongiorni e Bazzoni.

In contemporanea inizierà la gara di salto in alto con l'uomo da battere Andrea Lemmi con 2.24 dell'Atletica Livorno, in campo anche l'aretino Walter Ratano che dopo prove sul Lungo, la velocità, ritorna al Salto in Alto.

Alle ore 17 circa altra gara di livello i 400metri con Mezzaluna Umberto di Piombino con 47"4 a seguire il Salto triplo con una lotta incertissima tra l'aretina delle Fiamme Gialle Benedetta Cuneo con 13 metri e la sua rivale Al Omari Yasmine 13.03.

Le gare di mezzofondo inizieranno con i m.1.500 (ore 18,20) con Contran Umberto accreditato di 3'55" , mentre nei 3.000 siepi maschili vedranno lotta serratissima tra il giovane Yohannes Chiappinelli del centro sportivo Carabinieri con 8'32" ed i keniani Kemutai e Kisorio.

La serata si completerà con le staffette 4x100 Maschile e Femminile e la Marcia km 5 femminile e km 10 maschile alle ore 21,00.

Domenica 7 maggio al mattino a Subbiano si correrà la 5^ edizione della Green Cup di km 10 con circa 200 atleti al via che sarà a dato alle ore 9,00 dallo stadio di Subbiano.

Domenica pomeriggio con inizio sempre alle ore 15,00 la 2^ giornata, con un prologo del martello alle ore 12,45.

Si prevede ancora più spettacolare questa 2^ giornata con la gara dei 400 ostacoli femminili in primo piano l'aretina figlia d'arte Chiara Cosi mentre in campo maschile Papisse Fall accreditato di un 51"9, contemporaneamente ci sarà il salto con l'asta femminile con un'altra aretina Letizia Marzenta protagonista con il suo 4.10 , si prosegue con il salto in lungo Maschile con De Luca accreditato di un 7,48. Alle ore 15,50 lotta bellissima negli 800 metri femminili con Checherita Eleonora,Giulia Aprile e Camilla Feliciani mentre in campo maschile a seguire con Neves Bussotti dell'Esercito accreditato di 1'47 dovrà vedersela con Casini e Romano.

Nei 200 metri femminile previsti alle ore 16,25 altra incertezza con le stesse protagoniste dei metri 100 del giorno precedente , a seguire 200 m maschili con Giacomo Angeli dell'Atl. Prato con 21"4 dovrà vedersela con Mandji e Bruschi.

Le gare di mezzofondo dei metri 5.000 maschili vedrà l'azzurro Samuele Dini delle Fiamme Gialle lottare contro il keniano KipLimo accreditato di 13'19" mentre sulla gara femminile la keniana Kemutai Belinda dovrà vedersela contro la livornese Giulia Morelli.

Alle ore 19,00 si completerà la giornata con le staffette 4x400 femminili e maschili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La grande atletica fa tappa ad Arezzo: in 1.500 per i campionati assoluti di società

ArezzoNotizie è in caricamento