La Ginnastica Petrarca in pedana all’EuroGym di Liegi

La Ginnastica Petrarca si esibisce all’EuroGym di Liegi, la più importante rassegna europea dedicata alla Gymnaestrada. L’evento è in programma da domenica 15 a giovedì 19 luglio e vedrà la città belga ospitare migliaia di atleti e di atlete da...

Ginnastica Petrarca - Gymanestrada, gruppo EuroGym (2)

La Ginnastica Petrarca si esibisce all’EuroGym di Liegi, la più importante rassegna europea dedicata alla Gymnaestrada. L’evento è in programma da domenica 15 a giovedì 19 luglio e vedrà la città belga ospitare migliaia di atleti e di atlete da tutto il continente che garantiranno spettacolo con una disciplina che unisce gli esercizi della ritmica e gli esercizi dell’artistica in performance coreografiche tra lo sport e l’arte. L’EuroGym non è animato da una finalità competitiva ma è strutturato come una vera e propria festa della Gymnaestrada che, con cadenza biennale, vuole valorizzare il meglio di questo sport con cinque giorni di esibizioni all’aperto su palchi allestiti in parchi, piazze e vie di Liegi. Da anni, la Ginnastica Petrarca rientra tra le grandi protagoniste di questa festa europea e si conferma tra le massime esponenti italiane di questa disciplina in cui vanta ben due gruppi: uno storico con atlete di maggior esperienza e uno nato da poco con atlete giovanissime. All’EuroGym parteciperà proprio quest’ultima squadra, con sedici ragazze tra i dodici e i diciotto anni che, cresciute nel settore giovanile della società, potranno vivere le emozioni della loro prima esperienza internazionale.

Il gruppo aretino della Gymnaestrada, allenato da Federica Peloso e accompagnato a Liegi anche da Elena Zandrelli, proporrà una doppia coreografia. Nei palchi all’aperto metterà in scena una riflessione ad alto impatto emotivo sul tema “La libertà”, con le atlete che saranno inizialmente chiuse dentro gabbie con la bocca tappata ma che poi riusciranno a rompere le sbarre e a riconquistare la libertà d’espressione. L’alta qualità delle esibizioni degli ultimi anni ha permesso alla Ginnastica Petrarca di essere poi selezionata tra i migliori gruppi che scenderanno in pedana anche per il galà di chiusura dell’EuroGym e, in questa occasione, sarà presentato un esercizio sul bullismo. Le atlete che partiranno per Liegi, insieme a quelle del gruppo A della Gymnaestrada, hanno meritato applausi con le loro esibizioni pochi giorni fa in occasione di “Ginnastica in festa” che, a Rimini, ha riunito ginnaste e ginnasti di tutta Italia: anche in questo evento, la società aretina ha avuto il riconoscimento di essere scelta per scendere in pedana nel galà conclusivo.

«L’EuroGym rappresenterà un’esperienza particolarmente emozionante per le nostre giovani ragazze - commenta Peloso, - che, per la prima volta, avranno l’onore e l’onere di rappresentare Arezzo e la Ginnastica Petrarca ad un evento internazionale. Questo testimonia la qualità del nostro movimento di Gymnaestrada che oggi può esprimere ben due gruppi di alto livello, capaci di regalare spettacolo ed emozioni in Italia e all’estero: l’invito ad esibirsi al galà finale è il più importante riconoscimento a cui può ambire chi partecipa a questa rassegna europea, dunque siamo felici di essere state selezionate in rappresentanza della ginnastica italiana».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento