Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

La Fortis non vince più: 2-2 con il Monsigliolo. Esonerato il tecnico

La Fortis Arezzo pareggia contro il Monsigliolo. Un pari che costa la panchina a mister Parri. Al suo posto Yuri Rentini ex Castiglion Fibocchi. Era partita peraltro bene la formazioni di Parri, che in settimana aveva cercato di operare più sul...

pallone12

La Fortis Arezzo pareggia contro il Monsigliolo. Un pari che costa la panchina a mister Parri. Al suo posto Yuri Rentini ex Castiglion Fibocchi.

Era partita peraltro bene la formazioni di Parri, che in settimana aveva cercato di operare più sul piano della reattività-caratteriale del gruppo che sulla tenuta tecnico-atletica , con azioni pericolose sin dai primi minuti: al 1' con Brunacci, 3' con Rosadini e 7' ancora con Brunacci su punizione dal limite, il Monsigliolo si vede al 12' con Calzini che fa compiere la prodezza a Claudi, punto di forza difensivo. Al 16' viene reclamato altro calcio di rigore per gli ospiti, ma e' il preludio al goal che giunge meritatamente al 17' per opera di Rossi che da angolo mette di testa in rete, con una perfetta elevazione che sorprende l'intero comparto difensivo. Reazione istintiva dei locali che dopo l'occasioni di El Habibi, al 19', è ancora Calzini che al 21' si porta solo davanti a Claudi che lo atterra decisamente, determinando l'ineccepibile calcio di rigore, trasformato da Miniati. Il primo periodo si esaurisce con azioni offensive di entrambe le formazioni che si spengono al limite dell'area di rigore. Il secondo tempo vede una leggera supremazia della Fortis che ritorna in vantaggio al 56' per merito di Brunacci che , su punizione decentrata al limite dell'area, fa partire una parabola velenosa, imprendibile per il portiere locale. Sembra dominare la Fortis con belle triangolazioni di Vicidomini, positivo al rientro, e di Bianchini, valido per tenuta atletica, ma quando tutto lasciava presagire ad un risultato positivo e meritato per gli ospiti, stante anche l'espulsione diretta di Gualducci, al 83' per fallo di reazione, arriva la solita beffa finale al 94' con Calzini che, in contro-piede, partito ancora in sospetta posizione di fuori gioco, anticipa l'uscita di Claudi con un preciso micidiale raso-terra. Palla al centro e game over.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fortis non vince più: 2-2 con il Monsigliolo. Esonerato il tecnico

ArezzoNotizie è in caricamento