Venerdì, 23 Luglio 2021
Sport

La Cava: “Ho visto un buon Arezzo, adesso gli sponsor”

Alzi la mano chi avrebbe pensato a marzo di tenere testa alla Fiorentina davanti a quasi 5mila persone". Pochissimi, o forse nessuno, avrebbero risposto alla domanda di Giorgio La Cava che è soddisfatto come non mai di tanti aspetti. "Del...

Cucciniello_LaCava_Anselmi

Alzi la mano chi avrebbe pensato a marzo di tenere testa alla Fiorentina davanti a quasi 5mila persone". Pochissimi, o forse nessuno, avrebbero risposto alla domanda di Giorgio La Cava che è soddisfatto come non mai di tanti aspetti.

"Del pubblico in generale, della nostra tifoseria e poi anche della squadra - aggiunge La Cava - perché ho visto un Arezzo che davanti ad un avversario di serie A, magari sceso in campo non proprio per giocare al cento per cento, ha fatto vedere buone cose. Serrotti e Sala mi sono piaciuti molto. Credo che la squadra si sia sbloccata, abbia preso sicurezza, e domenica a Pesaro vedremo altri passi in avanti".

C'è semmai un aspetto che ancora non riesce proprio a far sorridere il maggior azionista del Cavallino, vale a dire gli sponsor. Per adesso i partner si sono limitati a Coppa (Chimera Gold) e le due amichevoli di lusso con Fiorentina e Empoli (Agostini).

"Discorsi aperti ce ne sono molti - sottolinea La Cava - speriamo che dopo il 27 agosto, finite le vacanze, di iniziare a chiudere con chi ha detto di essere interessato. Se non altro per quanto ha fatto questa società per salvare l'Arezzo e programmare il futuro".

E proprio riguardo al futuro il maggior azionista dell'Arezzo attende una risposta dalla piazza. Anche perché l'ipotesi di cedere una parte di quote ad imprenditori aretini - in passato si era parlato del 20% - non è tramontata o archiviata.

Una strada difficile da percorrere a marzo quando c'era da sostenere l'esercizio provvisorio nonostante gli appelli di La Cava. All'epoca infatti il conto era salato. Oggi invece le cifre sono in ordine e con un programma su base triennale. La Cava però sottolinea che nonostante questo nessun imprenditore aretino si è fatto avanti nei mesi precedenti. La situazione però potrebbe anche essere cambiata, o almeno il presidente si augura in qualche risposta in più.

"Io parlo con tutti - risponde La Cava alla domanda su eventuali new entry - in certi ambienti poi si finisce a parlare e a incontrare le solite persone. Il calcio è anche uno sport che aiuta a socializzare. Ad ogni modo per il momento siamo concentrati sul discorso sponsor".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cava: “Ho visto un buon Arezzo, adesso gli sponsor”

ArezzoNotizie è in caricamento