Venerdì, 30 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Cava e Anselmi fiduciosi. Le modifiche da apportare e una newco da costituire

Trapela ottimismo al termine di una giornata che può rappresentare una svolta nella stagione dell'Arezzo. Questa mattina l'asta che è andata deserta a cui è seguita la presentazione di una proposta di acquisto. Assegni alla mano Giorgio La Cava...

Trapela ottimismo al termine di una giornata che può rappresentare una svolta nella stagione dell'Arezzo. Questa mattina l'asta che è andata deserta a cui è seguita la presentazione di una proposta di acquisto. Assegni alla mano Giorgio La Cava, Massimo Anselmi e Orgoglio Amaranto hanno fatto la loro mossa.

Pronta la risposta dei curatori. Vincenzo Ioffredi e Lucio Francario prima ancora che analizzare numeri freddi hanno fornito alcune indicazioni. Il rischio di portare i libri in tribunale senza un'offerta da poter analizzare era alto. Inutile nasconderlo. La manifestazione di interesse però ha aperto la strada ad una nuova strada.

Andranno fatte delle modifiche alla proposta, ma quali? La Cava e Anselmi spiegano che in primis dovrà essere costruita una newco entro giovedì.

"Non era stata costituita solo perché c'era il rischio che entro le 12 - spiega Anselmi - potesse arrivare l'offerta di un altro soggetto. Certo è che la newco è un elemento necessario che costituiremo come da prassi".

Insieme alla costituzione della società, da parte di La Cava, Anselmi e OA, che gestirà l'Arezzo dovrà essere modificato il passaggio in cui si fa riferimento ai 62mila euro. Non si tratta di una cauzione bensì di una caparra.

Le parole utilizzate dai curatori in sala stampa, dove è emerso il ruolo fondamentale della squadra con i risultati ottenuti sul campo, non hanno spiazzato La Cava e Anselmi.

"Sono tranquillo - confessa La Cava - stiamo lavorando per sistemare quanto ci è stato richiesto. Resta il passaggio relativo all'impegno per chiudere la stagione e poi saldare la debitoria sportiva. Adesso però pensiamo anche al campo. Domani c'è Arezzo-Monza e non mancherò".

Un ultimo pensiero da parte dell'imprenditore legato ad Ermanno Pieroni è rivolto al compagno di avventura Massimo Anselmi.

"Si appassionerà come me - ha aggiunto La Cava - colgo l'occasione per ringraziare Massimo per aver intrapreso questo cammino. E' un bel regalo il suo alla città di Arezzo. Lo voglio dire perché non dobbiamo dimenticarci cosa abbiamo vissuto nell'ultimo periodo".

Articoli correlati:

La proposta deve essere corretta. I curatori: “Ci auguriamo un esito positivo” VIDEO

La Cava e Anselmi presentano una proposta di acquisto VIDEO Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

Video popolari

La Cava e Anselmi fiduciosi. Le modifiche da apportare e una newco da costituire

ArezzoNotizie è in caricamento