La Baldaccio Bruni batte la Castiglionese con doppietta di Terzi

Non poteva iniziare meglio di così la seconda avventura di Andrea Benedetti sulla panchina della Baldaccio Bruni Anghiari. La compagine biancoverde ha infatti battuto 2-1 al “Saverio Zanchi” la Castiglionese nel 22° turno del campionato di...

Baldaccio Bruni - Castiglionese foto 1

Non poteva iniziare meglio di così la seconda avventura di Andrea Benedetti sulla panchina della Baldaccio Bruni Anghiari. La compagine biancoverde ha infatti battuto 2-1 al “Saverio Zanchi” la Castiglionese nel 22° turno del campionato di Eccellenza Toscana (Girone B) e ha quindi conquistato la 1° affermazione casalinga stagionale. Debutto vincente per il mister romagnolo che nel corso di questa settimana era stato chiamato per sostituire Cristiano Silveri. La Baldaccio ha sfatato il tabù interno all’11° tentativo (prima di oggi 7 pareggi e 3 sconfitte), ha ritrovato un’affermazione che mancava da 12 giornate (ultimo successo lo scorso 8 novembre sul campo della Sinalunghese), è salita a quota 23 punti in graduatoria e si è portata ai confini della zona play out. La vittoria è arrivata al termine di una sfida equilibrata e sofferta ed ha premiato una Baldaccio caparbia e concentrata al cospetto di una Castiglionese comunque in ripresa (4° sconfitta consecutiva per la squadra di Stefano Cardinali che è stata protagonista di una buona prestazione). Il successo di oggi è stato dedicato dalla società e dalla squadra a Mario Fornacini, ex dirigente, tifoso e soprattutto amico della Baldaccio Bruni che è scomparso lunedì scorso. In suo onore anche il minuto di silenzio pre-partita ed i significativi striscioni che i tifosi anghiaresi hanno esposto in tribuna e sul greppo.

La cronaca di Baldaccio Bruni – Castiglionese

Nella giorno del secondo esordio in biancoverde mister Benedetti deve rinunciare allo squalificato Bartolo e all’infortunato Guerri, ma recupera Aquilini che agisce da esterno destro nel reparto difensivo completata da Angiolucci, Rosati e Martella. Nel 4-3-3 della Baldaccio linea mediana formata da Zurli, Bruni e Castellone, attacco con Rossi e Quadroni ai lati di Terzi. Nella Castiglionese di mister Cardinali il riferimento offensivo è Spartà. Tra gli ex Baldaccio in campo Calderini, in panchina Redi e Poponcini.

Baldaccio Bruni - Castiglionese foto 3La prima emozione del match al 10’ con la conclusione da fuori di Sekseni deviata in angolo da Giovagnoli. Gli ospiti si fanno vedere anche al 18’, ma il pericolo portato da Spartà viene disinnescato dal portiere della Baldaccio. Il confronto si gioca su un campo pesante, vola via sul filo dell’equilibrio e non regala particolari emozioni. Al 38’ mister Benedetti è costretto a sostituire Aquilini (out per un guaio muscolare) con Giorni. Il nuovo entrato si piazza sulla corsia di sinistra con il conseguente spostamento a destra di Martella. Al 43’ gli anghiaresi sfruttano la prima vera chance da rete per portarsi in vantaggio. Sulla velenosa punizione laterale di Castellone è infatti Terzi a svettare di testa e a infilare il pallone nell’angolino basso alla destra di Tiezzi. Sul gol della squadra anghiarese si chiude anche il 1° tempo.

La ripresa comincia con la Baldaccio in attacco. Dopo nemmeno 1’ ci prova Quadroni con un destro da fuori area che il portiere ospite respinge con i pugni. Al 4’ Castiglionese pericolosa con il piazzato di Sekseni che Giovagnoli alza sopra la traversa. 2’ più tardi per i biancoverdi ci prova Giorni, ma la sua conclusione dalla distanza non inquadra lo specchio. Al 13’ la squadra di mister Cardinali sfiora il pareggio con il tiro operato da Mencarelli che termina di poco alto. Il pari arriva comunque al 16’ con Spartà che capitalizza il piazzato di Sekseni grazie ad un perentorio colpo di testa che supera Giovagnoli. Al 25’ si rivede la Baldaccio con la bordata da fuori di Bruni che finisce ad un soffio dall’incrocio dei pali. La squadra di casa ci prova anche al 33’ con la conclusione di Terzi che viene sporcata in corner dal tocco di un difensore in casacca viola. Gli anghiaresi aumentano il ritmo e all’85’ si riportano in vantaggio, ancora sugli sviluppi di un calcio da fermo. Sul corner battuto da Castellone si accende infatti una mischia all’interno dell’area che viene risolta dal tocco vincente di Terzi. Il 6° gol dell’attaccante porta sul 2-1 il team di Benedetti che nel finale resiste nonostante i pericolosi assalti portati dalla Castiglionese. Gli ospiti sfiorano il gol con Menchetti e con l’ex Poponcini, ma il risultato non cambia più e al triplice fischio la Baldaccio può così festeggiare per la 1° volta in campionato assieme ai propri tifosi.

Le reazioni dopo Baldaccio Bruni – Castiglionese

Baldaccio Bruni - Castiglionese foto 2Ovviamente soddisfatto Andrea Benedetti. Queste le dichiarazioni rilasciate al termine del match dal tecnico biancoverde. “Era importante tornare a vincere in casa e sono felice perché questi sono 3 punti fondamentali per il morale della squadra oltre che per la classifica. Non è stato semplice giocare su un campo così pesante e come spesso capita in questi casi a decidere il confronto sono state tre situazioni derivanti da palla inattiva. Siamo stati bravi a sfruttare gli episodi e ci godiamo questa vittoria, ma sappiamo di dover migliorare ancora e che da ora in poi sarà necessario trovare la giusta continuità di rendimento. A livello personale non potevo sperare in un ritorno migliore di questo. Faccio i miei complimenti ai ragazzi, ma ribadisco che questo deve essere solo il primo passo su cui costruire al meglio il finale di stagione”. Rammaricato per la sconfitta, ma soddisfatto per la prova della sua Castiglionese il trainer ospite Stefano Cardinali. “Il ko sotto un certo punto di vista brucia perché non ci dà i punti che credo avremmo meritato per quanto espresso sul campo, ma allo stesso tempo ci permette di guardare al futuro con maggiore fiducia perché la squadra ha giocato una prova molto positiva. Con questo spirito dovremo affrontare il finale di campionato”.

Il tabellino del match

BALDACCIO BRUNI – CASTIGLIONESE 2-1

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: Giovagnoli, Aquilini (Giorni 39’), Martella, Angiolucci, Rosati, Bruni, Castellone, Zurli, Terzi, Quadroni, Rossi (M. Gennari 75’).

A disposizione: N. Gennari, Donati Sarti, Tizzi, Della Rina, Bonci.

All. Andrea Benedetti.

CASTIGLIONESE: Tiezzi, Fusai, Mencarelli, Sekseni, Sorrentino, Menchetti, Spartà (Poponcini 82’), Sereni, Calderini, Mannelli (Sinatti 85’), Bianchi.

A disposizione: Fattorini, Redi, Vestrini, Bruni, Solimeno.

All. Stefano Cardinali.

Arbitro: Gianluca Martino di Firenze. Assistenti: Alessandro Di Costanzo di Firenze e Lorenzo Giuggioli di Grosseto.

RETI: Terzi (B) al 43’ e all’85’, Spartà (C) al 61’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note. Ammoniti: Bruni, Rossi, Calderini, Mannelli. Corner: 5-4 . Recupero: 1’+3’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento