Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Karate, Jessica Marchesini è settima ai Campionati Italiani Assoluti

L'Arezzo Karate 1979 coglie un settimo e un undicesimo posto ai Campionati Italiani Assoluti. La società ha combattuto al PalaPellicone di Ostia nella più importante e più difficile manifestazione nazionale con Marco Pastorini e Jessica Marchesini...

Arezzo Karate - Jessica Marchesini (2)

L'Arezzo Karate 1979 coglie un settimo e un undicesimo posto ai Campionati Italiani Assoluti. La società ha combattuto al PalaPellicone di Ostia nella più importante e più difficile manifestazione nazionale con Marco Pastorini e Jessica Marchesini che, accompagnati dai tecnici Enrico Pelo e Marco Mencattini, hanno potuto godere di un'importante esperienza contro alcuni dei migliori atleti della penisola. Il risultato di maggior spessore è frutto di Marchesini che era chiamata a migliorare il settimo posto ottenuto ai campionati italiani del 2016 e ad ottenere la definitiva consacrazione dopo l'oro ottenuto nella fase di qualificazione regionale. Classe 1993, l'atleta aretina è scesa sul tatami nei +68kg e ha dovuto fare i conti con un sorteggio particolarmente sfavorevole che l'ha vista arrendersi alla veneta Chiara Zuanon del Talarico Karate Team che si è poi laureata campionessa d'Italia sconfiggendo anche la capitano della nazionale Greta Vitelli. Marchesini è stata poi ripescata ed è arrivata a confermare il settimo posto, uscendo di scena contro la torinese Linda Stasi del New Team Fontana.

Il campionato italiano si è fermato al primo turno per il giovanissimo Pastorini che, nato nel 1999 e militante nella categoria Junior, ha esordito contro i "grandi" degli Assoluti. Dopo aver vinto l'argento nella fase regionale, si è arreso per 2-0 contro il più esperto Giancarlo Bachi del Budokan Portuali Livorno, chiudendo la manifestazione all'undicesimo posto. «Gli Assoluti - commenta Alessandro Balestrini, direttore tecnico dell'Arezzo Karate 1979, - sono la manifestazione più dura della stagione, dunque sapevamo che per arrivare sul podio sarebbe servita un'impresa. Marchesini ha avuto la sfortuna di trovare la campionessa d'Italia e, di conseguenza, ha visto il campionato mettersi subito in salita, mentre per Pastorini si è trattato di un'esperienza di altissimo livello che siamo felici di aver vissuto: con entrambi continueremo a lavorare per provare, in futuro, ad arrivare ancora più in alto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, Jessica Marchesini è settima ai Campionati Italiani Assoluti

ArezzoNotizie è in caricamento