Sport

Ius Pallavolo Arezzo, ancora doppietta per le squadre di Serie D

Proseguono la loro corsa le due squadre di Serie D della IUS Pallavolo Arezzo, confermando sia la crescita che tutto quello di buono si è visto finora: sul taraflex del PalaMaccagnolo la squadra maschile trova un importante 3-0 contro la Virtus...

ius_partita

Proseguono la loro corsa le due squadre di Serie D della IUS Pallavolo Arezzo, confermando sia la crescita che tutto quello di buono si è visto finora: sul taraflex del PalaMaccagnolo la squadra maschile trova un importante 3-0 contro la Virtus Poggibonsi, mentre le ragazze vanno a conquistare l'ottava vittoria consecutiva direttamente sul campo della seconda in classifica Pallavolo Tavarnelle. Altro stop invece per la C maschile, che soccombe per 3-1 nella partita casalinga contro la Virtus Poggibonsi.

Terzo successo consecutivo quindi per l'America Graffiti IUS Arezzo: i ragazzi di Coach Buonagurelli sembrano aver trovato la quadratura del cerchio e trascinati da Riccardo Gualdani e Novembri riescono ad imporsi sulla giovane formazione della Virtus Poggibonsi, che a tratti sembra forse sbagliare qualcosa di troppo, ma che non impensierisce mai capitan Mariottini e compagni. I parziali di 25-18, 25-19 e 25-17 testimoniano una gara condotta durante tutte e tre le frazioni di gioco, e la regia di Spinello ha saputo tenere in vita tutti quanti gli attaccanti della formazione aretina, che si è dimostrata molto attenta in tutte le fasi grazie anche all'importante apporto a muro-difesa dei centri Felci e Cerbini e del libero Locatelli.

Brutto passo falso invece per la SMSHosting IUS Arezzo, la formazione di Serie C guidata da Coach Sabatini, che nel doppio scontro di giornata si deve arrendere alla Virtus Poggibonsi per 3-1: con Scortecci indisponibile a causa di problemi fisici gli aretini scendono in campo con Tani e Secchi a formare la diagonale alzatore-opposto, Gentile e Federico Maggini al centro e con la linea di ricezione formata da Stefano Maggini, Salvi e Venturi. L'inizio di gara è concitato, con ripetuti scambi di buon livello durante i quali nessuna delle due squadre riesce a dare lo strappo giusto per portare a casa il parziale, ma sul finale gli ospiti dimostrano di avere qualche asso in più nella manica e si portano sull'1-0 col punteggio di 21-25. Nel secondo set Norcini rileva un Tani falloso, e il giovane casentinese dà la scossa giusta ai propri attaccanti guidando la squadra al pareggio nel conteggio dei set con un comunque lottato 25-21.

E' allora che i IUSSONI sembrano subire particolarmente la battuta degli ospiti: Salvi perde di continuità e viene rilevato da Amatucci, Mattioli subentra per Gentile e Tani ritorna a condurre le fila del gioco aretino, ma anche la girandola di cambi operata da Coach Sabatini non sembra portare la linfa necessaria per cambiare le sorti alla gara. L'impeto del recupero nella fase finale del terzo set porta ad una deludente chiusura per 22-25 in favore della Virtus, e l'agonismo messo in campo dai nostri ragazzi per tentare il recupero sembra aver prosciugato le energie nella frazione successiva, che si chiude infatti con un mesto 14-25 dopo un tremendo inizio di parziale in cui gli ospiti avevano già scavato il solco necessario per portare a casa i 3 punti in estrema tranquillità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ius Pallavolo Arezzo, ancora doppietta per le squadre di Serie D

ArezzoNotizie è in caricamento