Sport

Ius Pallavolo, ancora un sabato d'oro

Altro weekend di successo per le squadre della IUS Pallavolo Arezzo, che per la seconda settimana di fila piazza tre vittorie negli scontri della penultima di campionato: nel pomeriggio la Serie D maschile ha la meglio sulla terza in classifica...

#17_Tani_Lorenzo

Altro weekend di successo per le squadre della IUS Pallavolo Arezzo, che per la seconda settimana di fila piazza tre vittorie negli scontri della penultima di campionato: nel pomeriggio la Serie D maschile ha la meglio sulla terza in classifica per 3-2 fra le mura amiche, mentre la C maschile e la D femminile liquidano in tre set le rispettive pratiche Siena e Borgo San Lorenzo.

Ancora una vittoria nel 2016 per l'America Graffiti IUS Arezzo, e questa volta contro il Colle Volley che prima dello scontro di Sabato occupava la terza posizione. Ottima prestazione degli aretini, che nonostante i passaggi a vuoto dimostrano una volta di più di essere una squadra in crescita, avendo la meglio su una formazione esperta e ben organizzata. Da segnalare un'altra solida prova di Cerbini, che chiude il match dopo un tiratissimo tie-break, e di Riccardo Amatucci, che prende per mano la squadra e la conduce alla vittoria, mentre i soliti Riccardo Gualdani e Mariottini fanno valere la loro caratura tecnica grazie alla loro efficacia nei momenti clou.

Tornano ai 3 punti i ragazzi della SMSHosting IUS Arezzo, che hanno la meglio su un CUS Siena formato da un gruppo di giovani guidati in panchina dal duo Della Volpe-Mattafirri. Coach Sabatini si affida ai soliti effettivi per spegnere le velleità dei Senesi, e i IUSSONI conducono una partita in crescendo in cui non danno mai impressione di andare in difficoltà, come testimoniano i parziali di 25-20, 25-18 e 25-13; dal canto loro gli ospiti provano a dare veramente fastidio agli aretini soltanto nel primo set, ma i nostri ragazzi si dimostrano sempre attenti e non sprecano niente, anche nelle prime battute di gioco segnate da qualche errore di troppo al servizio da ambo i lati.

Tani prima e Norcini poi chiamano in causa tutti gli attaccanti in maniera molto efficace, e nelle fasi iniziali è Salvi a mettersi in mostra giocando d'esperienza con il muro avversario; così con il proseguire della gara gli aretini prendono in mano il pallino del gioco con Venturi che amministra il reparto arretrato con sicurezza e autorità. Da citare anche le prestazioni di Mattioli e Secchi, entrati a gara in corso: il primo si dimostra un'ottima uscita in attacco e sempre presente a muro, al secondo si deve invece il solco scavato nell'ultimo parziale grazie anche al servizio, sempre velenoso, con il quale trova anche due ace.

È ufficiale, ad una partita dalla chiusura del girone di andata, le IUSSINE della serie D si aggiudicano il titolo di "Campionesse d'Inverno" volando a più 6 sulle seconde classificate dell'Asd Pallavolo Tavarnelle. Sabato le biancorosse sono tornate vincitrici dalla lunga trasferta di Borgo San Lorenzo, mantenendo con altri 3 punti la testa della classe e raggiungendo quota 34. Un 3-0 soddisfacente per le atlete e la loro allenatrice, che affrontano una rosa ben organizzata, soprattutto in fase difensiva, in un campo consentiteci di dire "poco idoneo" alla disputa di una gara ufficiale. La buia e fredda palestra, dal soffitto molto basso, non è stata d'intralcio alle aretine che hanno affrontato il match con concentrazione, avendo ben chiaro l'obiettivo da raggiungere: la dodicesima vittoria consecutiva.

La coach Di Leone si affida al sestetto che vede alla diagonale palleggiatrice-opposta Sara De Falco ed Elisa Nataletti, all'attacco di banda Ndey Sokhna Diouf e Chiara Borgogni, al centro Irene Magnanensi e Chiara Morari e con il ruolo di libero Angelica Bufalini. A disposizione: Veronica Rufini, Linda Botti, Margherita Borgogni, Elena Pianigiani e Sabrina Mari. Come da pronostico le giocatrici ospiti mostrano la loro superiorità contro le fiorentine di Borgo San Lorenzo, che resistono comunque con tenacia agli attacchi avversari, dando prova di forte agonismo e importanti qualità difensive. Si tratta infatti di un 3 a 0 piuttosto combattuto, così denotano i parziali di gara (21-25 / 23-25 / 20-25), stimolante per le IUSSINE che impegnate in fase di muro-difesa manifestano solidità di squadra nel ricostruire le azioni di gioco. Si distingue la prestazione della centrale Chiara Morari: la giovane atleta classe '97, si dimostra particolarmente efficace a muro e in attacco, finalizzando diversi punti anche al servizio con un ottima battuta salto-flot , che spesso mette in crisi la ricezione fiorentina.

La prossima gara, ultima del girone di andata, le vedrà competere sul taraflex del PalaMaccagnolo contro le pallavoliste del Vbc Arnopolis, Domenica 24 Gennaio alle 18:00; l'ultimo derby prima del fine settimana di riposo. Le compagini maschili saranno invece impegnate entrambe in trasferta: in contemporanea alle 21:00 la SMSHosting IUS Arezzp si scontrerà in un acceso derby contro la l'Asd Cortona Volley, mentre i IUSSONI di Serie D disputeranno la loro undicesima gara di campionato a Firenze contro la settima classificata Firenze Ovest Pallavolo. I ragazzi/e sono già al lavoro per regalare ai propri tifosi e sostenitori la terza tripletta del 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ius Pallavolo, ancora un sabato d'oro

ArezzoNotizie è in caricamento