Ius femminile, arrivano tre punti di forza

Nella sesta giornata di campionato di serie C femminile, girone A, le iussine conquistano tre punti con una grande prova tecnica e agonistica, sbaragliando le avversarie fiorentine del Liberi e Forti 1914, che lasciano a mani vuote il palazzetto...

Ius vincente

Nella sesta giornata di campionato di serie C femminile, girone A, le iussine conquistano tre punti con una grande prova tecnica e agonistica, sbaragliando le avversarie fiorentine del Liberi e Forti 1914, che lasciano a mani vuote il palazzetto aretino.

Una domenica di festa al PalaIus. Al fischio di inizio le tifoserie schierate negli spalti riscaldano con i loro cori l’atmosfera e le atlete biancorosse, pronte a scendere in campo, hanno alto il livello di adrenalina e ferma la concentrazione sull’obiettivo da raggiungere. La nuova coach, Luciana Locci, è emozionata ed ha trasmesso alle ragazze la voglia di rivalsa e la tranquillità necessarie ad affrontare il match con serenità, sgombrando le loro menti da pensieri che potrebbero compromettere la prestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Calpesta il taraflex del PalaIus non il solito sestetto, dato l’infortunio di capitano Nataletti. Opposta infatti alla palleggiatrice Sara De Falco, la giovane Sofia Menchetti, che durante la gara ha egregiamente ricoperto il suo ruolo, dimostrando un potenziale molto talentuoso. All’attacco di banda le schiacciatrici Ndey Sokhna Diouf e Chiara Borgogni. Al centro le giovanissime Irene Magnanensi e “l’impenetrabile” Chiara Morari, con il suo muro blindato. A guidare il reparto difensivo, con ottimi recuperi, il libero Angelica Bufalini. A disposizione le giovanissime: Sofia Magnanensi, Sharon Senesi, Giada Morari, Margherita Borgogni, Alessia Ricciarini e Aurora Morandini.

Nei tre parziali di gioco, la formazione aretina non ha mai vacillato e le ospiti non hanno mai varcato la soglia dei 20 punti. Dati i risultati dei tre set (25-19 / 25-14 / 25-18) è indubbia la predominanza biancorossa e il cambio di rotta intrapreso dalla nuova coach, ha senza dubbio portato i suoi prelibati frutti.

Con questa vittoria la Ius sale a quota 10 punti collocandosi al sesto posto della classifica. Nel prossimo match, che le vedrà impegnate sabato 26 novembre alle 18:00 contro la seconda classificata Pallavolo Fucecchio, le IUSSINE dovranno tentare di vincere la loro prima trasferta, portandosi tra i primi posti della classe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento