Inizia con una vittoria il 2016 del Rassina

Il Rassina inizia nel migliore dei modi il 2016, con una netta vittoria sui cugini del Chitignano. Pensare che era privo di tre pedine importanti come Ricci, il portiere Simon e l'attaccante Patrascu. A dire il vero però i ragazzi di mister...

Rassina2015_2016

Il Rassina inizia nel migliore dei modi il 2016, con una netta vittoria sui cugini del Chitignano. Pensare che era privo di tre pedine importanti come Ricci, il portiere Simon e l'attaccante Patrascu. A dire il vero però i ragazzi di mister Rubechini dopo la sconfitta subita in casa della prima della classe San Clemente, la domenica prima di Natale, avevano voglia di riscatto e sete di punti, ed hanno dato il meglio di loro, evidenziando una delle più belle gare che hanno disputato dall'inizio del campionato. Si gioca a viso aperto fin dai primi minuti di gioco, con il Rassina subito in avanti e al 9' punizione dal limite di Borghesi che si stampa sulla traversa, respinge Fani che da due passi mette fuori di poco. Al 19' sempre Borghesi in avanti manda la palla alta di poco sopra la traversa. Al 30' il Rassina passa in vantaggio lancio di Borghesi dalla tre quarti verso la porta, la palla viene leggermente deviata da Cesaroni che segna il gol dell' 1 a 0. Al 36' primo affondo del Chitignano con Binozzi Luca, ma spedisce la palla alta sopra la traversa. Al 43' lo stesso Binozzi, su calcio di punizione serve pericolosamente la palla verso il centro dell'area di rigore, ma non trova nessuno pronto per spedire la palla dentro, con quest'ultima che si adagia lentamente fuori. Secondo tempo con il Rassina in crescita su tutti i reparti e spesso si fa pericoloso verso la porta ospite, per cercare quel 2 a 0 che avrebbe messo tranquillità e sicurezza nei ragazzi di mister Rubechini. La prima occasione di questa seconda frazione di gioco arriva già al secondo minuto su calcio di punizione di Borghesi, ma questa volta Mazzetti non si fa sorprendere dal bolide del giocatore rassinese e devia prontamente di pugno. Al 6' occasionissima di Sow Papa, che si trova solo davanti all'estremo difensore del Chitignano, con un calcio di rigore in movimento, ma tira debolmente nei piedi del portiere Mazzetti. Al 31' si fa pericoloso il Chitignano con Innocenti, ma Veliu attento respinge di pugno. Al 35' Paolini vicinissimo al raddoppio, ma Mazzetti questa volta si supera e para il suo tiro. Al 37' arriva il gol del raddoppio e del definitivo 2 a 0, sempre Cesaroni (ex di turno) liberato in area da Bianchi fulmina con un pallonetto le speranze del Chitignano. Al 40' Chitignano vicinissio al gol della bandiera, ma Marsupini attentissimo sulla linea respinge la palla in campo. Termina così la gara con il Rassina in avanti difendendo a denti stretti il meritatissimo 2 a 0. Da segnalare l'ottima gara del portierino Veliu classe 1995.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento