Il Rassina cade a Pelago (3-1). Trasferta da dimenticare

Trasferta da dimenticare velocemente quella subita dalla compagine casentinese a Pelago, dove i ragazzi di mister Menchini avrebbero meritato di più, ma un evento negativo, quello nel quale l'arbitro il Sig. Vezzani della sezione di Empoli ha...

Rassina2015_2016

Trasferta da dimenticare velocemente quella subita dalla compagine casentinese a Pelago, dove i ragazzi di mister Menchini avrebbero meritato di più, ma un evento negativo, quello nel quale l'arbitro il Sig. Vezzani della sezione di Empoli ha decretato un calcio di rigore sul risultato di uno a uno, con il Rassina che fino a quel momento aveva fatto qualcosa di più dei padroni di casa, ha condizionato il risultato finale innervosendo e non di poco gli ospiti.

La gara era iniziata in discesa per i bianco-verdi casentinesi, che già al 6' Bigiarini su passaggio di Petri li portava in vantaggio.

Ma, purtroppo, l'euforia della squadra casentinese è durata solo 10 minuti, al 15' infatti, i padroni di casa si sono portati in parità con un goal di Aspettati, che con una incursione nell'area trova la difesa del Rassina impreparata.

Al 22' Rassina di nuovo vicino al vantaggio, con un calcio di punizione di Bigiarini dalla distanza, ma Monini non si fa trovare impreparato e para.

Al 25' Menicalli del Pelago fa partite un bel tiro che impegna Simon.

Al 39' incursione in area del Pelago con Petri che non riesce a finalizzare un passaggio di Bruni.

Al 41' Cesaroni per Bigiarini, quest'ultimo fa partire un tiro che il portiere ben piazzato intercetta.

Inizia il secondo tempo con il Rassina in avanti per cercare di nuovo il vantaggio.

Al 56' arriva la prima occasione per il Pelago, ma Monniello sventa in angolo un tiro di Ronzano.

Al 65' arriva l'evento che condiziona l'esito della gara, un calcio di rigore per il Pelago che, a onor del vero, ha visto solo l'arbitro, si incarica del tiro dagli 11 metri Menicalli che porta in vantaggio la squadra di casa.

Al 86' Bruni fa gridare al goal, ma il suo tiro sfiora veramente di poco il palo.

Al 90' con il Rassina disperatamente tutto in avanti alla ricerca del pari, Fantechi di contropiede solo davanti a Simon sigla il definitivo 3-1.

Gara da dimenticare velocemente, da voltare pagina e pensare subito all'incontro in casa di domenica prossima con la Faellese, ma l'amaro in bocca rimane per i risultati delle gare fuori casa che non arrivano.

Brutto e negativo l'arbitraggio del Sig. Vezzani di Empoli. PELAGO: Monini, Zanazzi, Alberti, Berbeglia, Bacci, Pedretti, Poggi, Ronzano (58’ Fantechi), Menicalli, Florio, Aspettati.

A disposizione: Barbieri, Pezzanti, Costanzo, Francini, Fattori, Hocine, Fantechi.

Allenatore: Marchionni. RASSINA: Simon, Ricci, Bruni, Bianchi (66’ Sow Papa), Monniello, Marsupini, Andreucci, Borghesi, Bigiarini, Cesaroni (57’ Patrascu), Petri (46’ Fani).

A disposizione: Veliu, Buricchi, Fognani Michele, Fognani Riccardo, Fani, Patrascu, Sow Papa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Allenatore: Menchini.

ARBITRO: Alberto Vezzani della sezione di Empoli.

RETI: 6' Bigiarini, 15' Aspettati, 65' Menicalli, 90' Fantechi. Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento