Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Gran Premio Valli Aretine di tiro con l’arco, ecco i leader dopo due prove

Si torna a lottare per il Gran Premio delle Valli Aretine di tiro con l’arco, l’appuntamento è domenica 14 maggio a Ca’ de Cio, terza sfida su cinque nel calendario 2017 di questa manifestazione. Sarà un outdoor "900 Round", gara all’aperto su...

Tiro-con-larco-630x300

Si torna a lottare per il Gran Premio delle Valli Aretine di tiro con l'arco, l'appuntamento è domenica 14 maggio a Ca' de Cio, terza sfida su cinque nel calendario 2017 di questa manifestazione. Sarà un outdoor "900 Round", gara all'aperto su campo da tiro FITA (come alle prove valevoli per le Olimpiadi) con tiri dalle distanze di 60, 50 e 40 metri. La specialità 900 Round, infatti, prevede queste tre distanze per tutti, con bersagli da 122 cm. Per ogni distanza, gli arcieri tirano 10 volée da 3 frecce oppure 5 volée da 6 frecce, in totale 90 frecce per un massimo di 900 punti. Secondo la logica del Gran Premio Valli Aretine, la classifica di ogni singola gara andrà poi a comporre la graduatoria finale. La lotta per i punteggi nelle 9 categorie si fa serrata, perché dopo il 14 maggio resteranno solo altre due tappe in programma, il 25 giugno a Prato di Strada ed il 13 agosto a Stia, quindi da ora in poi per tutti è vietato sbagliare.

In Valtiberina (Le Ceregne), il 2 aprile scorso, complice anche l'ottimo meteo, la II tappa del Grand Prix ha fatto registrare un grande successo di partecipanti e un altrettanto valido livello tecnico. Un plauso va rivolto alla Compagnia Arcieri Alpe della Luna ed alla direzione dell''agriturismo Le Ceregne per la splendida organizzazione. Sulla pagina Facebook "Gran premio valli aretine di tiro con l'Arco" ci sono tutte le classifiche suddivise per categorie, sia della tappa che del campionato dopo le prime due prove.

Il circuito, che intende dare la possibilità a tutti gli appassionati di sfidarsi su varie tecniche e diversi percorsi, riconoscendo l'autonomia di appartenenza alla propria Federazione ma offrendo la chance di misurarsi senza confini, è organizzato dalle società Arcieri della Chimera (Arezzo), Compagnia Arcieri Alto Casentino (Castel S. Niccolò), Arcieri Alpe della Luna (Pieve S. Stefano) e Compagnia Arcieri di Palagio Fiorentino (Stia).

Ecco chi sono al momento i leader delle classifiche provvisorie nelle varie categorie:

- cat. Giovani Maschile arco istintivo ex aequo Kevin Ciampelli (Arcieri Palagio Fiorentino) e Tommaso Cantore (Arcieri Alto Casentino) p. 100

- cat. Giovani Maschile arco mirato Lorenzo Candia (Arcieri Palagio Fiorentino) p. 200

- cat. Giovani Femminile arco mirato Chiara Feni (Arcieri Palagio Fiorentino) p. 200

- cat. Ragazzi Maschile arco istintivo Tommaso Seri (Arcieri Alto Casentino) p. 100

- cat. Seniores Maschile arco istintivo Alessio Feni (Arcieri Alto Casentino)) p. 160

- cat. Seniores Maschile arco mirato Alessandro Rossi (Arcieri Palagio Fiorentino) p. 190

- cat. Seniores Femminile arco mirato Elisa Bennati (Arcieri della Chimera) p. 100

- cat. Seniores Maschile arco compound Stefano Giuliani (Arcieri Palagio Fiorentino) p. 190

- cat. Seniores Femminile arco compound Franca Mazzi (Compagnia Arcadia) p. 100

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Premio Valli Aretine di tiro con l’arco, ecco i leader dopo due prove

ArezzoNotizie è in caricamento