Sport

Girone a tre o doppia sfida con la Lucchese per l'Arezzo? Mercoledì giornata chiave per la Serie C

Potrebbe essere la settimana del debutto quella che si è appena aperta per l'Arezzo. Il condizionale però è d'obbligo. Stando al regolamento della Coppa Italia di Serie C i club che non hanno ottenuto l'accesso alla Tim Cup prenderanno parte da...

USArezzo_uffici

Potrebbe essere la settimana del debutto quella che si è appena aperta per l'Arezzo. Il condizionale però è d'obbligo. Stando al regolamento della Coppa Italia di Serie C i club che non hanno ottenuto l'accesso alla Tim Cup prenderanno parte da domenica al primo turno di coppa.

Turno che prevede gironi a tre. L'Arezzo è inserito nel gruppo con Lucchese e un segno X che stando ai beninformati rappresenterebbe il Prato. I lanieri, retrocessi al termine dello scorso campionato, hanno presentato domanda di ripescaggio. Nonostante il tira e molla tra Toccafondi, la cordata canadese e l'amministrazione comunale, il Prato sarebbe in regola dal punto di vista amministrativo. Ciò significa che i lanieri potrebbero tornare in serie C mantenendo il record di partecipazioni consecutive. L'unico nodo è rappresentato dallo stadio. Il Comune avrebbe revocato l'utilizzo del Lungobisenzio. Il Prato avrebbe trovato come soluzione il ritorno al "Mannucci" di Pontedera.

Se questa ipotesi troverà conferma e otterrà l'ok della Lega, il Prato sarà in C e quindi prenderà parte alla Coppa. Se invece la risposta sarà negativa a quel punto Arezzo e Lucchese si affronteranno in una doppia sfida (andata e ritorno). Mercoledì sarà una giornata chiave. In quella occasione la Lega diramerà l'elenco delle squadre ammesse in terza serie. L'Arezzo osserva da lontano come spettatore interessato in attesa di conoscere il nome dei prossimi avversari.

Twitter @ArezzoNotizie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girone a tre o doppia sfida con la Lucchese per l'Arezzo? Mercoledì giornata chiave per la Serie C

ArezzoNotizie è in caricamento