Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

E' il giorno di Arezzo-Fiorentina, oltre 3500 spettatori al Comunale

E' il giorno di Arezzo-Fiorentina. Al Comunale torna la viola dopo il test di quattro anni fa. All'epoca furono i buoni rapporti dei due allenatori, Ezio Capuano e Vincenzo Montella, a portare all'organizzazione del match. Un'amichevole che ha...

E' il giorno di Arezzo-Fiorentina. Al Comunale torna la viola dopo il test di quattro anni fa. All'epoca furono i buoni rapporti dei due allenatori, Ezio Capuano e Vincenzo Montella, a portare all'organizzazione del match.

Un'amichevole che ha richiamato l'attenzione dei tifosi amaranto e di quelli viola. Almeno 1500 quelli che si accomoderanno nel settore ospiti, altrettanti i tagliandi staccati tra tribuna e curva sud alle 12 di ieri. Sarà un incasso di tutto rispetto quello della prima amichevole che l'Arezzo disputerà contro una squadra di serie A. Tra una settimana circa è atteso anche l'Empoli al Comunale.

Sarà un'amichevole nel segno di Narciso Terziani. Al presidente più vincente di sempre nella storia dell'Arezzo sarà dedicata una coreografia. Prima del calcio d'inizio spazio anche al ricordo di Bruno Beatrice da parte delle due società. L'intenzione dei gruppi organizzati è quella di "onorare il ricordo di Beatriceed il clima celebrativo dell'evento, ricordando dunque che il settore riservato ai colori viola non è la Curva Minghelli".

Allenamento speciale per l'Arezzo. Al netto della curiosità nel vedere all'opera Simeone e compagni questa sera l'Arezzo potrà affrontare un avversario di vero livello. Non perché servono giudizi quanto semmai per allenare soprattutto la fase difensiva. Fin qui gli avversari sono stati alcune rappresentative, la Sampierana, la Berretti e la Lucchese.

La Fiorentina ha saltato la prima di campionato per i fatti di Genova e arriva ad Arezzo per mettere a punto gli ultimi dettagli. Domenica c'è l'esordio casalingo con il Chievo. Grande attesa tra i tifosi viola che hanno voglia di vedere all'opera i ragazzi di Pioli dopo il ritiro di Moena e le amichevoli all'estero. La vicinanza tra Arezzo e Firenze ha aiutato e non poco a riempire il settore ospiti. Senza contare i tifosi viola residenti in provincia che andranno in curva nord.

Sarà una giornata delicata su più fronti e non è un mistero. A livello sportivo l'Arezzo vuole fare bella figura come società al cospetto della Fiorentina. Dall'altra anche dal punto di vista organizzativo con le forze dell'ordine mobilitate per l'occasione.

Articoli correlati:

Dal Canto ne convoca 25. Assente Salifu

Arezzo-Fiorentina, nel segno di Terziani: coreografia della curva sud

"Il settore viola non è la Curva Minghelli"

Amaranto e viola ricorderanno Bruno Beatrice

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il giorno di Arezzo-Fiorentina, oltre 3500 spettatori al Comunale

ArezzoNotizie è in caricamento