Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Ginnastica Petrarca, ecco un titolo interregionale e i pass tricolori

La Ginnastica Petrarca vince un titolo interregionale e si qualifica con quattro atlete alle finali dei Campionati Italiani di Specialità Gold. Dopo i buoni risultati raggiunti in regione, la società aretina ha gareggiato contro alcune delle...

Ginnastica Petrarca - Farina, Adreani e Mortimer

La Ginnastica Petrarca vince un titolo interregionale e si qualifica con quattro atlete alle finali dei Campionati Italiani di Specialità Gold. Dopo i buoni risultati raggiunti in regione, la società aretina ha gareggiato contro alcune delle migliori ginnaste di Toscana, Lazio e Sardegna nella fase interregionale che assegnava i pass per le finali tricolori di ginnastica ritmica, cogliendo tanti buoni risultati tra cui spiccano il successo di Beatrice Fioravanti alla fune, il terzo posto di Asia Massetti alle clavette e i quarti posti di Anita Adreani alla fune e di Sofia Mortimer alla palla. Questi piazzamenti sono valsi l'accesso al turno successivo e la possibilità così di mantenere vivo il sogno del titolo italiano fino all'atto conclusivo in programma il 7 e l'8 aprile a Catania.

Il risultato più importante della Ginnastica Petrarca è merito di Fioravanti del 2002 che, nella categoria Senior, si è confermata tra le migliori atlete della penisola, centrando una doppia qualificazione per le finali siciliane in virtù del primo posto alla palla e del quarto al cerchio. L'aretina, campionessa regionale in entrambi gli attrezzi, nel suo palmares vanta già tre titoli italiani (nel 2015 e nel 2017 alla fune, e nel 2016 al cerchio), dunque si allenerà per provare ad ottenere il quarto tricolore consecutivo. Positiva è stata anche la prova della sua coetanea Massetti che è salita sul podio alle clavette ed è poi arrivata sesta al cerchio.

Una delle maggiori sorprese della fase interregionale è arrivata da Adreani del 2004 che, impegnata tra le Junior e rientrata da un infortunio, ha guadagnato la sua prima qualificazione per la fase nazionale con un quarto posto alla fune che migliora notevolmente il sesto posto ottenuto poche settimane fa ai campionati toscani. L'ultimo risultato di rilievo è di Mortimer del 2003 che ha iniziato a gareggiare a livello agonistico solo da questa stagione ma che si è già dimostrata capace di lasciare il segno, piazzandosi quarta alla palla e sesta al nastro. In gara a Santa Croce sull'Arno c'era anche Chiara Farina del 2004 che, all'esordio in una manifestazione Gold di livello interregionale, è arrivata undicesima al cerchio ma ha comunque regalato motivi di soddisfazioni per la concentrazione e la bontà dell'esercizio effettuato. «Siamo entusiaste - commenta Irene Leti, responsabile della sezione agonistica di ritmica della Ginnastica Petrarca. - Con quattro delle nostre cinque atlete abbiamo guadagnato la partecipazione ai campionati italiani, dunque voleremo fino a Catania con una squadra numerosa e competitiva. Mi complimento con le nostre ragazze perché, in una gara complicata come l'interregionale, sono riuscite a dimostrare il loro valore e a far fruttare il quotidiano impegno negli allenamenti».
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica Petrarca, ecco un titolo interregionale e i pass tricolori

ArezzoNotizie è in caricamento