Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Ginnastica Petrarca, un bronzo tricolore con Asia Massetti

La Ginnastica Petrarca vince un bronzo tricolore con Asia Massetti. La società aretina ha vissuto una lunga trasferta fino alla siciliana Aci Castello per gareggiare al Campionato Nazionale di Specialità Gold di ginnastica ritmica e...

Ginnastica Petrarca - Asia Massetti

La Ginnastica Petrarca vince un bronzo tricolore con Asia Massetti. La società aretina ha vissuto una lunga trasferta fino alla siciliana Aci Castello per gareggiare al Campionato Nazionale di Specialità Gold di ginnastica ritmica e, confrontandosi con le migliori ginnaste italiane emerse dalle precedenti fasi regionali e interregionali, è riuscita ad arricchire il proprio palmares con una prestigiosa medaglia. Il merito è di Massetti che, nata nel 2001 e impegnata nella categoria Senior, ha debuttato in questa competizione con le clavette ed è riuscita a piazzarsi sul terzo gradino del podio. Dopo il secondo posto ottenuto ai campionati toscani e il terzo a quelli interregionali, in terra catanese l'aretina si è superata ed ha svolto una prima fase di qualificazione di altissimo livello che le ha permesso di conquistare il primo posto nella classifica provvisoria e di accedere così alla finalissima per il tricolore. Nell'atto decisivo, una piccola sbavatura è costata il sorpasso da parte della lombarda Alice Intini della Kinesis 2008 e di Laura Salacci della Motto Viareggio, ma Massetti è comunque riuscita a difendere il suo piazzamento sul podio e a festeggiare così la sua prima medaglia di livello nazionale.

Tra le atlete della Ginnastica Petrarca in gara vi era anche Beatrice Fioravanti del 2001 che, dopo tre titoli italiani consecutivi dal 2015 al 2017, non è riuscita a confermarsi e ha chiuso i campionati nazionali con un doppio settimo posto a cerchio e fune. L'atleta aveva aperto la stagione laureandosi campionessa regionale in entrambi gli attrezzi e vincendo poi la fase interregionale alla fune, ma i due esercizi svolti ad Aci Castello sono stati macchiati da piccole imprecisioni che le hanno impedito di accedere alla finale tra le migliori sei e di dar seguito alla sua striscia di successi. La terza ginnasta aretina in gara è stata Anita Adreani del 2004 che, alla sua prima esperienza in un campionato nazionale individuale e reduce da un infortunio, ha dovuto fare i conti con l'emozione e si è fermata al quattordicesimo posto con la fune nella categoria Junior. Nella squadra petrarchina doveva essere presente anche Sofia Mortimer del 2003 che, qualificata ai campionati nazionali con la palla, ha dovuto fare i conti con una frattura meniscale che le ha impedito di partecipare alle finali. «Il Campionato Nazionale di Specialità Gold - commenta Irene Leti, responsabile della sezione di ritmica della Ginnastica Petrarca, - ha visto sfidarsi le migliori venti atlete italiane in ogni attrezzo e in ogni categoria, dando vita ad una gara di altissimo livello. Siamo entusiasti per il bel bronzo di Massetti, un po' rammaricati per Fioravanti che meritava un miglior piazzamento, soddisfatti per i passi in avanti di Adreani e dispiaciuti per l'assenza di Mortimer che non ha potuto vivere le emozioni di un confronto nazionale. A loro quattro vanno comunque i nostri complimenti per il grande lavoro svolto negli ultimi mesi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica Petrarca, un bronzo tricolore con Asia Massetti

ArezzoNotizie è in caricamento