Mercoledì, 22 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ghinelli: "Ferretti poteva avvisarci prima". Colloqui in corso con imprenditori aretini

"Cosa dico a Ferretti? Presidente se ce lo avesse detto un po' prima potevamo prepararci meglio". Lo dice senza polemica Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo, che ha già convocato un tavolo al quale prenderanno parte alcuni imprenditori aretini...

"Cosa dico a Ferretti? Presidente se ce lo avesse detto un po' prima potevamo prepararci meglio". Lo dice senza polemica Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo, che ha già convocato un tavolo al quale prenderanno parte alcuni imprenditori aretini.

La prima soluzione al vaglio del sindaco Ghinelli è quella di trovare partner locali che possano aiutare la società amaranto.

"L'amministrazione ha investito molto sull'Arezzo tramite affidamenti nel recente passato per rendere convenienti anche le attività connesse alla squadra ma questo si vede che non è bastato - commenta Ghinelli - il primo sguardo deve aprirsi sul mondo dell'imprenditoria locale e qui entra in gioco il sindaco che si fa garante operazione di recupero che ha per oggetto la gestione dell'Arezzo calcio. Sappiamo tutti che all'inizio è una partita persa, che è presente una richiesta economica per quello che è un investimento sul futuro della squadra e della città".

Il momento è difficile e la strada percorrere molto tortuosa.

"La congiuntura economica non aiuta ma non dispero di trovare soggetti a lungo respiro. Se non dovesse funzionare avanti con il 'piano b' aprendo le porte a trattative con imprenditori toscani e nazionali purché interessati a investire sulla squadra".

Nelle prossime ore sono in programma vari incontri con imprenditori aretini, tra i quali si parla di Leonardo Peruzzi (Gp Motor) e della famiglia Paglicci. Di fatto però la maggior parte degli imprenditori contattati sarebbero interessati più a dare una mano come sponsor piuttosto che come nuovi azionisti.

"Se dovesse essere come lei dice - prosegue Ghinelli - valuteremo il 'piano b' ma al momento è presto dirlo perché ci sono in corso colloqui e contatti. A Ferretti cosa dico? Che poteva avvisarci prima. Lo dico senza alcuna polemica e lo aspetto per parlare".

Twitter @ClaudiaFailli @MatteoMarzotti
Si parla di

Video popolari

Ghinelli: "Ferretti poteva avvisarci prima". Colloqui in corso con imprenditori aretini

ArezzoNotizie è in caricamento