Sport

Fiordigiglio volerà in Francia ad ottobre per il titolo europeo superwelter

Per conquistarsi il titolo europeo dei superwelter, il pugile Orlando Fiordigiglio - nato a Torre Annunziata, ma aretino d'adozione - dovrà andare in Francia. Anche se la possibilità di disputare l'incontro ad Arezzo era sta più che un'ipotesi...

Per conquistarsi il titolo europeo dei superwelter, il pugile Orlando Fiordigiglio - nato a Torre Annunziata, ma aretino d'adozione - dovrà andare in Francia. Anche se la possibilità di disputare l'incontro ad Arezzo era sta più che un'ipotesi. Alla fine, però, ad aggiudicarsi l'asta è stato il manager francese Gérard Tesseron, che ha offerto 65 mila euro contro i 44 mila offerti dal presidente di "Boxe Loreni". Il termine ultimo per l'asta era stato fissato per lo scorso 11 luglio. Se Mario Loreni avesse vinto l'asta, l'incontro si sarebbe disputato in Toscana e con ogni probabilità proprio ad Arezzo.

Così Fiordigiglio dovrà recarsi in Francia - presumibilmente a metà ottobre - per la sfida contro il franco-marocchino Zakaria Attou, designato dall'European Boxing Union insieme al pugile aretino per contendersi il titolo europeo. La cintura è attualmente vacante dopo che Cedric Vitu ha deciso di tentare la scalata mondiale.

Il prossimo incontro sarà il numero 28 in carriera per Fiordigiglio. Uno score impressionante quello del 33enne che ha perso solo contro Cedric Vitu. Di fronte avrà un avversario esperto e molto tecnico senza contare il fattore ambientale dovendo affrontare Attou davanti al pubblico francese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiordigiglio volerà in Francia ad ottobre per il titolo europeo superwelter

ArezzoNotizie è in caricamento